Archivi tag: acqua ossigenata

Cellulare a prova di batteri: come pulirlo per evitare infezioni

Cellulare a prova di batteri: come pulirlo per evitare infezioni

Secondo le rilevazioni dell’Università del Surrey, in Gran Bretagna, sui cellulari vive ogni tipo di batterio, compreso lo stafilococco aureo che vive nel naso e che, se entra nell’organismo, può dare vita a infezioni e irritazioni cutanee. Dato che i telefoni vengono portati con sé dappertutto, letto compreso, diventa importante la loro pulizia. Salviette e

Peli schiariti: per ottenerli bastano camomilla, limone e bicarbonato

Peli scuri sul volto e sulle braccia? Soprattutto ora che è piena estate, si può intervenire senza ricorrere a schiarenti chimici ed è possibile renderli più chiari con prodotti naturali, a iniziare dalla camomilla che agisce in modo progressivo. L’unico requisito: un po’ di pazienza perché, per raggiungere l’obiettivo, è necessario fare impacchi 3 volte

Pulizia del materasso al naturale con bicardonato, aceto e limone

L’igiene dei materassi è tanto importante per la salute e il benessere quanto facile da mantenere con metodi naturali. Il primo passo per farlo è quello di usare l’aspirapolvere o la scopa elettrica per togliere polveri e acari. Può accadere che già questa mossa sia sufficiente, ma se ci sono macchie da rimuovere allora sarà

Addio alle macchie di sudore con aceto, bicarbonato, acqua ossigenata e vodka

Bicarbonato, acqua ossigenata, aceto bianco, ma anche la vodka. Che è famosa nel mondo per tante qualità, ma in pochi sanno che, mista ad acqua, aiuta a rimuovere le macchie di sudore dai vestiti bianchi. Come? Spruzzando la soluzione direttamente sulla macchia prima di mettere il capo in lavatrice. Provare su un angolo nascosto Lo

Macchia di pomodoro sulla camicia: alleati per rimuoverla sono limone e aceto

Camicia o vestito macchiato dal pomodoro mentre si mangia una pasta al sugo? Il danno può essere facilmente risolto. Basta prendere come primo passo una spugna con cui rimuovere la parte più corposa del pomodoro caduto. Poi, rimasta solo la macchia, si inizia a tamponare delicatamente dal centro verso i bordi con succo (oppure una

Muffa sui muri: niente detersivi chimici, c’è la soluzione naturale fai da te

Si stanno abbassando le temperature e in molte zone l’umidità non accenna a placarsi. Per questo, all’interno delle abitazioni, può presentarsi un inconveniente, la muffa, che rischia di avere ripercussioni anche sulla salute umana. Come fare senza usare prodotti chimici spesso aggressivi e altrettanto rischiosi? Una soluzione può essere di farsi da sé, in modo

Alto