Archivi tag: 6 mesi

Maternità: il governo studia un congedo di 6 mesi

Maternità: il governo studia un congedo di 6 mesi

Qualcosa di nuovo per quanto riguarda la maternità. Il governo Conte studia la possibilità di estendere il congedo obbligatorio per la nascita e l’adozione di un figlio da cinque a sei mesi prevedendo che il papà ne utilizzi il 20% e cioè un mese. La notizia arriva dalla sottosegretaria al Lavoro Francesca Puglisi, che annuncia

Redistribuiti i migranti della Ocean Viking, prorogata Sophia di 6 mesi

“Quanto alla vicenda della Ocean Viking si è registrata una forte adesione europea al meccanismo di redistribuzione già attivato nelle scorse ore dall’Italia. Risulta già un’adesione di diversi Stati membri che consentirà un’adeguata e sollecita soluzione”: una svolta positiva, resa nota da Palazzo Chigi dopo il vertice di governo sui migranti. Prorogata Sophia L’operazione europea

Roberto Formigoni ai domiciliari, ha scontato in carcere soltanto 6 mesi

Esce dal carcere e va ai domiciliari Roberto Formigoni, L’ex governatore della Lombardia finito in cella lo scorso febbraio dopo la condanna definitiva a 5 anni e 10 mesi per corruzione. Lo ha deciso il tribunale di sorveglianza di Milano. I difensori di Formigoni, gli avvocati Mario Brusa e Luigi Stortoni, avevano sollevato la questione

Insulti a Barbara D’Urso, l’ex “olgettina” Guerra condannata a 6 mesi

Barbara Guerra, 39 anni, ex “olgettina” con casa in Brianza, è stata condannata dal Tribunale di Monza a 6 mesi per diffamazione aggravata nei confronti di Barbara D’Urso (nella foto in basso), a cui dovrà anche risarcire i danni morali. Lo comunica, in una nota, lo staff della conduttrice Mediaset, che aveva denunciato la Guerra

L’impegno di 6 mesi di una diciottenne italiana a Londra, come e cosa si studia

“E la scuola inglese?” , “Ma a scuola ci vai?” , “E quando torni devi ripetere l’anno in Italia?”. Queste le domande più gettonate quando racconto di essere in Inghilterra per sei mesi ospite da una famiglia del posto.
 Beh, a scuola ovviamente vado, forse chiamarla scuola è un tantino esagerato rispetto allo standard al

Alto