Archivi tag: 500 euro

Banconote da 500 euro: stop dal 27 gennaio, come usare quelle ancora in circolazione

Banconote da 500 euro: stop dal 27 gennaio, come usare quelle ancora in circolazione

Addio alla banconota da 500 euro. Dal 27 gennaio 2019, 17 delle 19 banche centrali nazionali dei rispettivi paesi dell’area dell’euro cesseranno di immettere in circolazione biglietti da 500 euro. Per una transizione ordinata e per ragioni logistiche, ha spiegato la Bce, la banca centrale tedesca Bundesbank e quella austriaca la Oesterreichische Nationalbank continueranno a

500 euro per la cultura: il 30 giugno per chiedere il bonus destinato ai diciottenni

Ultime ore per richiedere il bonus cultura. Domani, venerdì 30 giugno, scade infatti il termine per registrarsi sulla piattaforma www.18App.it, passaggio necessario per richiedere i 500 euro messi a disposizione dal governo per i ragazzi del 1998 che abbiano compiuto 18 anni nel 2016, da spendere in libri, mostre, concerti, teatro, cinema, escursioni e tanto

Addio alle banconote da 500 euro: oggi l’annuncio della Bce

Viene considerato il taglio più legato ad attività criminali e riciclaggio. Per questo il consiglio direttivo della Bce, riunito a Francoforte oggi, mercoledì 4 maggio, annuncerà l’addio alla banconota da 500 euro. La decisione, di cui si parlava già da un po’, diventa operativa adesso che alla criminalità organizzata si aggiungono le minacce del terrorismo.

Renzi: “80 euro per la polizia, 500 per chi compie 18 anni nel 2016”

La risposta al terrore è non solo nel rafforzamento delle misure di sicurezza, ma anche in una battaglia culturale. Lo dice il premier Matteo Renzi dalla sala degli Orazi e Curiazi del Campidoglio. Renzi annuncia una serie di misure per far fronte alle nuove esigenze di sicurezza dettate dal momento storico che stiamo vivendo. Il premier

La droga dell’estate è l’ecstasy, con 500 euro i pusher si pagano una vacanza

Ormai è acclarato: droga ‘di moda’ per l’estate 2015 è l’ecstasy, ma assunta in quantità 7-8 volte maggiore rispetto a quanto si faceva nel periodo di boom di questa sostanza, a fine anni ’90. Lo sostiene Simona Pichini, esperta dell’Osservatorio alcol e droga dell’istituto superiore di Sanità, che ricorda come nel 90% dei casi di

Alto