Archivi tag: 1° gennaio

Da domani vietati i cotton fioc non biodegradabili e guai a gettarli nei wc

Da domani vietati i cotton fioc non biodegradabili e guai a gettarli nei wc

Da domani, 1° gennaio 2019, saranno finalmente vietati la produzione e il commercio dei bastoncini di plastica per la pulizia delle orecchie: gli unici cotton fioc legali saranno quelli di materiale biodegradabile e compostabile. Le confezioni dovranno, inoltre, riportare l’esplicito divieto di buttarli nel wc. La prima buona notizia del nuovo anno è frutto del

Ecotassa, accordo Lega-M5S: solo per suv e auto di lusso, no per le utilitarie

L’ecotassa solo per le auto extralusso resta ed è esclusa per quelle di piccola cilindrata. Sarebbe questo, a quanto si apprende da fonti di governo, il cuore dell’accordo tra M5S e Lega sul nodo dell’ecotassa per le auto inquinanti dopo il vertice con il premier Conte che si è tenuto ieri sera a Palazzo Chigi.

Roberto Bolle: quasi 5 milioni per “Danza con me” in prima serata su Rai1

Si ripete il successo della show di Roberto Bolle in televisione e, in paerticolare, sulla prima rete della Rai. Nella serata di Capodanno la sua trasmissione – Danza con me – ha raggiunto la vetta. Bolle conquista il pubblico, collezionando 4.860.000 spettatori, pari al 21.5% di share. #danzaconme è rimasto trending topic per l’intera durata

Simon & the Stars e il Capodanno: Ariete con Venere a favore, Leone vento di passione

Si avvicina la notte di San Silvestro e l’astroblogger Simon & the Stars ce l’ha fatta pubblicando le sue previsioni fino al 1° gennaio. Insomma, non solo tutto quello che succederà nel 2017, riportato più diffusamente nel libro, sul suo sito web e sulla sua pagina Facebook. Ecco dunque che si può scoprire come prepararsi

“Sconto” per Carolina Kostner, tornerà a gareggiare dal 1° gennaio (video)

Finalmente è arrivatata una decisione saggia per Carolina Kostner, dopo le rigidità dei mesi scorsi. La campionessa di pattinaggio italiana potrà tornare a gareggiare dal 1° gennaio 2016. La tormentata vicenda, nel corso della quale si sono espresse l’Agenzia Mondiale Antidoping (Wada) e l’Ufficio di Procura Antidoping (Upa) della Nado Italia, relativa ad una contestata

Alto