Sport articoli

Formula1: vince Hamilton, Vettel porta la Ferrari sul podio

Formula1: vince Hamilton, Vettel porta la Ferrari sul podio

Gran premio d’Australia: vince Lewis Hamilton con la sua Mercedes, al seocndo posto il compagno di squadra Rosberg, ma la rossa è sul podio. Sebastian Vettel porta, infatti, la sua Ferrari al terzo posto, con una gara regolarissima (nella foto la pista vista dalla vettura di Sebastian).   Raikkonen costretto al ritiro Peccato per Raikkonen,

La Wada vuole la stangata per Carolina Kostner: da 2 a 4 anni

La Wada, l’Agenzia mondiale antidoping non si accontenta dei 16 mesi di squalifica già inflitti a Carolina Kostner e pretende la stangata per la pattinatrice azzurra. Carolina, già squalificata a 16 mesi dal Tribunale nazionale antidoping per aver mentito e coperto l’ex fidanzato Alex Schwazer nella famosa vicenda del doping, dovrà ora prepararsi al peggio.

Formula1, si riparte venerdì a Melbourne, Alonso: “In Malesia ci sarò”

Ricomincia dall’Australia la Formula 1. E ricomincia senza Alonso che a Melbourne non ci sarà, ma che ha giurato che sarà pronto pe rla seconda gara della stagione, quella che si svolgerà in Malesia. Bisognerà attendere per verificare se è vero. Intanto venerdì 13 marzo iniziano le due sessioni di prove libere, che permetteranno ai

Alonso: “Ho avuto un’amnesia di 20 anni”, il neurologo: “Compatibile con una scossa”

Una perdita di memoria, vent’anni cancellati di colpo. Sarebbe questa, secondo il quotidiano spagnolo El Pais, la ragione del giallo che ha riguardato Fernando Alonso portandolo a rinunciare al primo Gran premiodella stagione 2015-2016, quello d’Australia, dopo l’incidente del 22 febbraio scorso la cui dinamica è ancora tutta da chiarire. Svegliatosi dopo l’impatto sul circuito

Alonso rinuncia dopo il giallo del malore: non correrà il Gp d’Australia

Nuovo capitolo del giallo che riguarda Fernando Alonso. Il pilota della McLaren-Honda non correrà la prima prova del mondiale 2015 di Formula Uno, in programma in Australia, a Melbourne. Il due volte campione del mondo è stato sottoposto a nuovi esami medici dopo l’incidente avuto al volante della sua nuova vettura sul circuito catalano lo

Alto