Formula1 articoli

Formula 1 farsa: Sebastian Vettel “perdonato” dalla Fia

Formula 1 farsa: Sebastian Vettel “perdonato” dalla Fia

Sebastian Vettel è stato perdonato. La Fia ha deciso di non aggiungere ridicolo a ridicolo. Basterà la penalizzazione che, dmenica scorsa in Messico, ha già fatto perdere il podio al pilota tedesco della Ferrari. Comunque meglio così, nessuna ulteriore penalizzazione. Una nota ufficiale che Sebastian evita una punizione pesante come la sospensione da un Gran

Suzuka: vince Rosberg, 2° Verstappen, 3° Hamilton, 4° Vettel, 5° Raikkonen

Nico Rosberg vince il Gran premio del Giappone per la prima volta in carriera. Al seocndo posto la Red Bull di Max Verstappen, che nel giro finale ha chiuso con decisione la Mercedes di Lewis Hamilton che stava rimontando, dopo una partenza particorlemte infelice. La Mercedes vince con largo anticipo il mondiale costruttori 2016. Malinconiche

Sepang: Vettel penalizzato di 3 posti al Gp del Giappone, Hamilton accusa la Mercedes

Daniel Ricciardo è l’inatteso vincitore del Gran premio della Malesia. Inatteso perché nessuno lo pronosticava al primo posto davanti alle Mercedes, ma intatteso anche per il suo box, che a quindici giri dlala fine gli aveva chiesto di lasciar passare il compagno di squadra Verstappen. Ma Daniel si è opposto al diktat e ha fatto

F1 a Singapore: vince Rosberg, Raikkonen 4°, Vettel parte ultimo e arriva 5°

Nico Rosberg vince a Singapore con la sua Mercedes e torna al primo posto del mondiale piloti, sorpassando per 8 punti il compagnp di squadra Lewis Hamilton, che era partito con due punti di vantaggio. Per Rosberg è la prima vittoria a Singapore, ma ha dovut sudarsele dopo il ritorno finale di Daniel Ricciardo su

Formula 1: al Gp di Monza doppietta Mercedes e Alexia canta l’inno nazionale

Doppietta Mercedes nel gran premio d’Italia sul circuito di Monza con la vittoria di Nico Rosberg davanti al compagno di squadra Lewis Hamilton. Podio per la Ferrari grazie al terzo posto di Sebastian Vettel. Quarto l’altro ferrarista Kimi Raikkonen. Vettel dal podio ringrazia i tifosi “Siete i migliori tifosi del mondo”: Sebastian Vettel (nella foto

Gp del Belgio: vince Rosberg, Vettel 6°, Kimi 9°, Ferrari altro ko

Vince Nico Rosberg su Mercedes, secondo Daniel Ricciardo su Red Bull, terzo Lewis Hamilton, che era partito dlal’ultima fila. Dopo la partenza disastrosa le Ferrari si classificano al 6° posto con Sebastial Vettel e al 9° con Kimi Raikkonen. L’aggressivo (fin troppo) Max Verstappen finisce fuori dai primi dieci. Anche per lui una partenza disastrosa,

F1, mondiale costruttori: la Red Bull scavalca la Ferrari dopo il Gp di Germania

Gran premio di Germania: quarta vittoria consecutiva per Lewis Hamilton, che fa anche un balzo in avanti nel mondiale perché il suo rivlae diretto, Nico Rosberg partito con l’altra Mercedes in Pole position, sbaglia tutto e finisce quarto e fuori dal podio. Grandi protagoniste le Red Bull che conquistano tutto il podio alle spalle di

Alto