Tecnologia articoli

WhatsApp sotto attacco informatico: “Aggiornate l’app all’ultima versione”

WhatsApp sotto attacco informatico: “Aggiornate l’app all’ultima versione”

WhatsApp ha subito un attacco informatico mirato a un “numero selezionato” di utenti, orchestrato da “un cyberattore avanzato”. La piattaforma di proprietà di Facebook conferma in una nota il report pubblicato dal “Financial Times”, ma spiega di aver riparato ieri, lunedì 13 maggio, il difetto che consentiva agli intrusori di installare spyware su smartphone per

Truffa online con false mail dell’Inail, la polizia: “Non aprite i pdf”

Cybercriminali di nuovo in agguato. A lanciare l’ultimo alert è il Commissariato di Ps online che avverte: “Attenzione – È in corso una campagna di malspam perpetrata attraverso l’invio di Posta Elettronica Certificata e avente come oggetto ‘Inail. Comunica XXXXXXXX’ o ‘Tribunale di Napoli Procedura esecutiva immobiliare nr xx/xxx’. Lo scopo dei cybercriminali è quello

Truffe online: attenzione alle finte fatture elettroniche, in realtà sono virus

Le fatture elettroniche ci sono già da un po’ e aumentano le truffe online relative. Sta colpendo un po’ tutta Italia il raggiro che nelle ultime settimane ha messo in allarme cittadini e professionisti. Tutto inizia da una semplice mail, costruita in modo che sembri quella di una vera fattura elettronica, con tanto di numero

Tim: problemi su rete mobile e fissa in tutta Italia, fino a 2 giorni per risolverlo

Dalla prima mattina di oggi, mercoledì 9 gennaio, diversi utenti della linea Tim, fissa e in parte anche mobile, stanno riscontrando problemi di navigazione. Il sistema del principale provider italiano sembra essere down, come si dice in gergo, e le segnalazioni sono iniziate ad arrivare fin dalle 7. Segnalazioni degli utenti Come si può vedere

A rischio i dati di 52 milioni di utenti: Google anticipa la chiusura del suo social

Google ha annunciato che chiuderà il suo social network Google+ con quattro mesi di anticipo, rispetto a quanto deciso qualche settimana fa, in seguito alla scoperta di una nuova falla di sicurezza al suo interno. Il sistema sarà disattivato per gli utenti il prossimo aprile e non più ad agosto, mentre la possibilità di accedere

Modem libero per tutti dal 31 dicembre (e per alcuni clienti già dal 1°)

Modem libero per tutti. Scatterà a fine dicembre il diritto a utilizzare un modem diverso da quello fornito dall’operatore per accedere a Internet da linea fissa. La regola vale già dal 1° dicembre per i nuovi contratti, mentre per quelli già stipulati bisognerà attendere il primo gennaio 2019. Dal 31 dicembre, quindi, chiunque potrà avvalersi

Alto