Tecnologia articoli

Gorizia, pirateria: oscurati 58 siti e 18 canali Telegram (video)

Gorizia, pirateria: oscurati 58 siti e 18 canali Telegram (video)

La guardia di finanza di Gorizia, al termine di un’indagine contro i centri di diffusione illegale di contenuti multimediali e, più in generale, di prodotti editoriali coperti dal diritto d’autore, su ordine del giudice per le indagini preliminari, ha oscurato 58 siti web illegali. #GDF #Gorizia, lotta alla #pirateria audiovisiva, editoriale e al sistema delle

Mail truffa su vaccini anti-Covid: “Non cliccate, rubano nomi utente e password”

Sono i vaccini contro il Covid-19 questa volta l’oggetto delle mail-truffa che hanno iniziato a comparire nelle casette di posta elettronica degli utenti. L’allarme arriva dai ricercatori di Check Point Software Technologies che avvertono di non scaricare un allegato o cliccare su un link che in realtà fanno installare virus con cui sottrarre nomi utente

WhatsApp, fino a 4 dispositivi per un numero: i messaggi saranno sincronizzati

Dopo tante indiscrezioni, si avvicina la possibilità di associare il proprio numero WhatsApp a più dispositivi e non a un unico dispositivo per volta, come accade ora. Secondo un nuovo report di WABetaInfo, la società sta testando questa nuova funzionalità estendendola a 4 device contemporaneamente. Il problema principale – per cui il progetto finora ha

Beacharound e SpiaggiaTi: le app per prenotare un posto (a distanza) al mare

Il distanziamento sociale richiesto nella cosiddetta “fase 2” dell’attuale emergenza sanitaria costituisce un forte limite anche riguardo alle prossime vacanze estive. Al fine di evitare assembramenti, le località turistiche assumeranno, in questa estate 2020, una connotazione che probabilmente non abbiamo mai visto. A farne le spese saranno, da un lato, albergatori e operatori turistici; dall’altra

Finte mail dell’Inps per bonus e rimborsi, la polizia: “È una truffa”

Non si fermano le truffe telematiche legate ai provvedimenti anti Covid-19. Anche la polizia di Stato rilancia su Twitter e sul proposito sito l’allerta contro il raggiro sui rimborsi o bonus degli enti previdenziali. Nello specifico, “un nuovo tentativo di phishing sta girando sulle mail degli italiani. Questa volta la truffa riguarda l’Inps e ha

Bankitalia: rischio aumento delle truffe online, più esposti gli utenti inesperti

Lo smart working e in genere il ricorso ai canali online a causa del lockdown per il coronavirus è positivo ed è una trasformazione che resterà, ma “aumenta contestualmente il rischio di attacchi informatici” e per questo Banca d’Italia e Ivass, assieme ai gruppi del comparto, stanno “irrobustendo le difese del sistema finanziario nazionale”. Bersagliate

Alto