Tecnologia articoli

Truffa su Whatsapp: chiesti i dati ai clienti di banca e i conti si svuotano

Truffa su Whatsapp: chiesti i dati ai clienti di banca e i conti si svuotano

Una nuova truffa corre su Whatsapp. È quella che, mascherandosi dietro il nome Unicredit all’insaputa della banca, fa recapitare sugli smartphone un messaggio in base al quale si chiede di fornire le credenziali di accesso al conto. Il motivo sembra credibile, l’aggiornamento burocratico dei dati personali dei clienti. Ma quando si clicca sul link inviato,

CoopVoce, dati illimitati e nuova sim: “Puntiamo a 3,5 milioni di utenti”

Cinque ore al giorno tenendo in mano il telefono al quale gli utenti dedicano in media 60 secondi ogni 3 minuti del proprio tempo. Emerge dal sondaggio “Gli italiani e lo smartphone” curato da italiani.coop e lanciato oggi da Coop nel corso di una conferenza stampa in cui è stato presentato un investimento di oltre

Truffa online con false mail di Inail o tribunale, la polizia: “Non aprite i pdf”

Cybercriminali in agguato. A lanciare l’alert è stato il Commissariato di Ps online che avverte: “Attenzione – È in corso una campagna di malspam perpetrata attraverso l’invio di Posta Elettronica Certificata e avente come oggetto ‘Inail. Comunica XXXXXXXX’ o ‘Tribunale di Napoli Procedura esecutiva immobiliare nr xx/xxx’. Lo scopo dei cybercriminali è quello di ‘inoculare’

È iniziata la guerra dello streaming: al via Disney+, costa la metà di Netflix

Topolino va in streaming. Walt Disney lancia l’attesa Disney+ e apre una nuova era per l’intrattenimento. Forte di migliaia di titoli di successo, da The Avengers a Toy Syory, dai Simpsons a X-Men, punta a strappare a Netflix e alle rivali fasce di mercato anche a grazie a un prezzo competitivo: negli Stati Uniti l’abbonamento

Attacco a WhatsApp con finte immagini: la versione per Android va aggiornata

WhatsApp per i dispositivi Android a rischio attacco. La più nota app di messaggistica va dunque aggiornata alla versione 2.19.244, fanno sapere gli esperti di sicurezza del Cert (Computer Emergency Response Team). Che aggiungono: “La vulnerabilità può consentire ad un attaccante remoto di eseguire codice arbitrario sul dispositivo affetto o causare il crash dell’app, con

Violata la privacy dei bambini: multa da 200 milioni a Google per YouTube

Multa milionaria a Google per YouTube. Mountain View avrebbe accettato di pagare fra i 150 e i 200 milioni di dollari per risolvere la disputa con le autorità americane sulle presunte violazioni della privacy dei bambini da parte della sua piattaforma video. Secondo indiscrezioni, la Federal Trade Commission ha approvato con 3 voti a favore

Huawei: gli Usa prorogano di altri 90 giorni la messa al bando del sistema cinese

È fissata per oggi, lunedì 19 agosto, la scadenza della licenza concessa dall’amministrazione Trump che permette a Huawei di collaborare con le società americane, continuando ad acquistare da queste componentistica e software. La decisione di maggio Il permesso temporaneo era scattato dopo che il 15 maggio scorso il colosso tlc di Shenzhen era stato inserito

Alto