Salute articoli

Il glaucoma cronico: “Patologia subdola, prima causa di cecità al mondo”

Il glaucoma cronico: “Patologia subdola, prima causa di cecità al mondo”

Lo chiamano il “killer silenzioso della vista” per l’assenza di sintomi significativi. Il glaucoma cronico è una patologia subdola, difficile da diagnosticare, che spesso viene scoperta casualmente durante una visita oculistica per altri motivi e, talvolta, purtroppo, quando ormai l’occhio ha subito danni irreversibili. L’ultimo stadio è la cecità. In Italia, si ritiene ne soffra

Sindrome del cuore infranto: si rischiano problemi anche per troppa felicità

Non solo un forte dolore: anche la felicità può “spezzare” il cuore e causare un problema con sintomi somiglianti a quelli dell’infarto, la cosiddetta sindrome da crepacuore o cardiomiopatia di Takotsubo. Lo rivela un studio pubblicato sull’European Heart Journal, condotto su nove paesi tra cui l’Italia e coordinato da Jelena Ghadri (nella foto sotto) del

Stop suture: le ferite si chiudono con la biocolla, un gel attivato dalla luce (video)

È attivata dalla luce la nuova biocolla capace di riparare velocemente le ferite e che promette di diventare uno strumento utile per la chirurgia del futuro. Il risultato, pubblicato sulla rivista Nature Communications dal gruppo della Zhejiang University School of Medicine di Hangzhou, in Cina, è stato ottenuto e sperimentato finora sui maiali. Imita la

Sonno e fasi lunari: scarsa influenza, si dorme 5 minuti in meno se è piena

La luna nella sue diverse fasi non influenza più di tanto il comportamento e le azioni umane. Lo ha osservato uno studio guidato dall’Eastern Ontario research institute condotto sui bambini, che prendendo le mosse dall’alone di mistero che da sempre circonda la luna e da una sua possibile influenza sul comportamento umano ha voluto indagare

Otto ore davanti a un computer? Per stare meglio basta un’ora di movimento

Un’ora di attività fisica al giorno contro i danni delle 8 ore di sedentarietà trascorse al lavoro. Per farlo basta camminare di buon passo o andare in bicicletta. Lo afferma uno studio condotto su oltre un milione di persone pubblicato su Lancet in vista delle Olimpiadi estive. Secondo gli autori, infatti, dalle Olimpiadi del 2012

Malattie ambientali: “La sfida inderogabile è contro gli inquinanti”

A causa dell’esposizione a sostanze tossiche che provocano malattie degenerative, ogni anno si verificano nel mondo 9 milioni di morti premature. Morti che riguardano persone tra i 30 e i 69 anni. Gli effetti dell’inquinamento dell’aria sulla nostra salute hanno numerose conseguenze, non ultimo un calo della produttività corrispondente al 2% del prodotto interno lordo.

Polmonite: chi l’ha avuta deve stare attento per un anno (soprattutto gli anziani)

L’inverno appena trascorso è stato caratterizzato da un numero particolarmente elevato di polmoniti, una patologia da non sottovalutare, che può avere un decorso complicato, specie negli anziani o in persone che hanno altre malattie. Vediamo che cosa è importante sapere al riguardo, con l’aiuto del dottor George Cremona, Responsabile del Servizio di Pneumologia e Fisiologia

Alto