Salute articoli

Infezioni intime: in una donna su 3 sono causate da scarsa vitamina D, i rimedi

Infezioni intime: in una donna su 3 sono causate da scarsa vitamina D, i rimedi

Infezioni vaginali più probabili anche in età fertile se c’è carenza di vitamina D arrivando a colpire una donna su 3. Ma per prevenire le vaginiti, non bastano integratori: occorre esporsi al sole e scegliere un’alimentazione adatta che comprenda pesci grassi come salmone e sgombro, uova, latte e derivati. Il primo studio sulle donne in

Blitz antidoping in Europa: 1000 indagati, laboratorio clandestino nel Salernitano

Operazione internazionale contro il doping coordinata dai carabinieri del Nas e da Europol. Sequestrati in tutta Europa sostanze dopanti per 3,8 milioni, arrestate 234 persone, oltre 1000 indagati, scoperti nove laboratori clandestini. Test a 600 atleti Uno dei laboratori si trova anche in Italia, nel Salernitano, dove i carabinieri hanno sequestrato una struttura illegale per

Qual è l’età migliore per fare un figlio? Ve lo dice un computer (tabella)

A che età è meglio iniziare a fare figli? È una domanda che spesso le donne si sono rivolte e adesso, in loro aiuto, c’è un calcolatore computerizzato – il fertility calculator – sviluppato da uno studio coordinato dalla Erasmus University di Rotterdam e pubblicato su New Scientist. E come è possibile far “funzionare” il

“La crisi di mezza età non esiste”: per la scienza si è più felici dopo i 45 anni

La crisi di mezza età? Non esiste, almeno secondo una ricerca condotta dall’università canadese di Alberta e intitolata “Up, not Down: the age curve in happiness from early adulthood to midlife in two longitudinal studies” che conferma studi precedenti. Pubblicato sulla rivista Development psychology, lo studio – durato 25 anni – sostiene che tra i

Cambiano i parametri della pressione per gli anziani, tollerati valori più alti

Arriva una mini-rivoluzione per la salute degli anziani, soprattutto in estate. A volte le pillole per la pressione non servono, quando si ha una certa età: l’ipertensione fa male ma puntare a valori ‘normali’ in un under 65 può essere controproducente, perché le terapie potrebbero essere scarsamente tollerate e portare più spesso a effetti collaterali.

Riposo disturbato la notte: effetti negativi su pressione e durata del sonno

Riposare male anche solo per una notte comporterebbe un aumento della pressione sanguigna, sia durante le ore di sonno che nel giorno successivo. A sostenerlo sono i risultati emersi da uno studio condotto da un team di ricercatori dell’University of Arizona, che ha analizzato le associazioni tra la pressione sanguigna giornaliera e la qualità e

Troppo lavoro danneggia la salute: rabbia, ansia e ipertensione i sintomi

Chi lavora troppo sviluppa una vera e propria ossessione che a lungo andare porta a sintomi di malessere affettivo, irritabilità, ansia, depressione e anche un’elevata pressione sanguigna. Lo studio di questo fenomeno, chiamato “workaholism”, è stato condotto da Cristian Balducci, professore associato di psicologia del lavoro dell’università di Bologna, in collaborazione con Lorenzo Avanzi, ricercatore

Alto