Salute articoli

Il mare rende più felici: la scienza dimostra perché l’acqua fa bene alla mente

Il mare rende più felici: la scienza dimostra perché l’acqua fa bene alla mente

Un luogo con l’acqua – soprattutto il mare, ma anche un fiume o un lago – stimola la produzione di dopamina, serotonina e ossitocina e dunque favorisce la felicità. O per lo meno una sensazione di piacevolezza superiore a quella generata da altre esperienze. Ma non solo: ai benefici si aggiungono una salute più solida

Pennichella pomeridiana: per la scienza potenzia la memoria fino a 5 volte

Dopo la riabilitazione dell’alzarsi tardi, sintomo di intelligenza, cade un altro luogo comune sulla pigrizia. È quello sulla pennichella pomeridiana che è, secondo i ricercatori dell’università tedesca di Saarland, un sistema per potenziare la memoria fino a 5 volte e più in generale il funzionamento del cervello. “Confermata l’utilità di un nuovo stile di vita”

Tatuaggi: ritirati due pigmenti prodotti negli stati Uniti, sono a rischio cancro

Nuovo allerta per i colori usati per i tatuaggi a rischio cancro. Dopo i provvedimenti dei mesi scorsi, il ministero della Salute ha bloccato oggi altri due pigmenti, rosso e rosa, provenienti dagli Usa. Lotti e scadenza Il primo è il Rose Satin della Marca Eternal Ink, boccettino da 30 millilitri con lotto scadenza 27/07/2020.

Depressione e stress: bere acqua in abbondanza aiuta a tenerli a bada

Bere acqua in abbondanza contribuirebbe a migliorare l’umore. È la scoperta di un gruppo di ricercatori americani e francesi che, studiando i cibi e le bevande assunte da 120 donne in buona salute, hanno osservato che “chi beveva maggiori quantità di acqua totalizzava un punteggio più alto relativamente ad alcuni aspetti dell’umore come tensione, confusione,

Infarto: la prevenzione è dolce e passa da una tazza di cioccolata al giorno

Attacchi di cuore ridotti del 30% bevendo una tazza di cioccolata al giorno. Lo sostengono due ricerche britanniche, la prima pubblicata su Age e la seconda sul British medical nutrition, entrambe sostenute dal Flaviola Research Consortium finanziato dall’Unione europea. Ed entrambe puntano sul merito dei flavonoidi, antiossidanti contenuti nel cacao che, dalle ricerche scientifiche, sarebbero

Il glaucoma cronico: “Patologia subdola, prima causa di cecità al mondo”

Lo chiamano il “killer silenzioso della vista” per l’assenza di sintomi significativi. Il glaucoma cronico è una patologia subdola, difficile da diagnosticare, che spesso viene scoperta casualmente durante una visita oculistica per altri motivi e, talvolta, purtroppo, quando ormai l’occhio ha subito danni irreversibili. L’ultimo stadio è la cecità. In Italia, si ritiene ne soffra

Sindrome del cuore infranto: si rischiano problemi anche per troppa felicità

Non solo un forte dolore: anche la felicità può “spezzare” il cuore e causare un problema con sintomi somiglianti a quelli dell’infarto, la cosiddetta sindrome da crepacuore o cardiomiopatia di Takotsubo. Lo rivela un studio pubblicato sull’European Heart Journal, condotto su nove paesi tra cui l’Italia e coordinato da Jelena Ghadri (nella foto sotto) del

Alto