Salute articoli

Autismo: oggi la giornata mondiale, in Italia un passo avanti

Autismo: oggi la giornata mondiale, in Italia un passo avanti

Autismo e genetica: la ricerca per individuare le cause del disturbo cerebrale ed eventuali cure punta sempre più verso il Dna. Oggi è l’ottava giornata mondiale dedicata a questa patologia. Sono due le ricerche che ci concentrano su questo ambito: una che consente di mettere a fuoco le cancellazioni e le duplicazioni cromosomiche responsabili del

Tumori in aumento tra le donne, diminuisce la prevenzione

Aumenta la speranza di vita, arrivata a 84,4 anni per le donne e a 79,6 per gli uomini, ma crescono anche le malattie che potrebbero essere evitate con screening preventivi. Lo attesta il rapporto Osservasalute 2014 elaborato dall’Osservatorio nazionale sulla salute nelle regioni italiane che, a proposito dell’indice più rilevante, sottolinea che “tra le donne,

Primo trapianto di cuore “spento”: in Gran Bretagna intervento riuscito

Primo trapianto da cuore “spento”. È avvenuto in Gran Bretagna. La prospettiva, assicurano i medici inglesi, è di incrementare i trapianti del 25% abbattendo le liste d’attesa e salvando centinaia di pazienti. Sono risultati che derivano dalla possibilità di trapiantare un cuore non solo da pazienti in morte cerebrale i cui organi vengono preservati meccanicamente,

Pillola dei 5 giorni dopo: ricetta solo per minorenni

Sparisce l’obbligo del test di gravidanza, sparisce la ricetta medica. L’Agenzia del farmaco dice sì allo “sdoganamento” della pillola dei cinque giorni dopo, che diventa a tutti gli effetti una medicinale da banco. Resta l’obbligo di ricetta per le sole minorenni. Lo ha deciso la commissione tecnico scientifica dell’Aifa che ha approvato, per l’Italia, una

Ricerca italiana: la metformina (antidiabete) blocca i tumori

I tumori sono “golosi” di zuccheri, e affamarli potrebbe essere la via per evitarne la crescita. Lo hanno pensato i ricercatori dell’Università di Genova, che hanno condotto degli esperimenti sulla metformina, scoprendo che questa molecola, utilizzata nelle terapie per diabetici,  è in grado di impedire alle cellule tumorali di assorbire zuccheri dal sangue, rallentandone la

Alto