Salute e benessere articoli

Le fobie, parla l’esperta: “Un disturbo diffuso, ma si può affrontare”

Le fobie, parla l’esperta: “Un disturbo diffuso, ma si può affrontare”

C’è chi sviluppa un timore esagerato per gli insetti, chi per lo sporco, chi per gli agenti atmosferici. Ma anche per le parole lunghe, per le persone calve o per chi ha la barba. E c’è chi ha paura letteralmente di tutto (panfobia). Il mondo delle fobie è davvero complesso e variegato. Ma che differenza

Ferie natalizie rigeneranti: il segreto è un soggiorno alle terme

Troppo spesso si arriva alle festività natalizie stremati dalla faticosa quotidianità, da lunghe liste dei doni acquistati per conto di Babbo Natale e da pranzi impegnativi. Via libera quindi a vacanze natalizie riposanti; meglio ancora se, al contempo, rigeneranti. Un soggiorno alle terme può essere una valida opzione, magari in una località di montagna, per

Cattivo odore nello spray nasale: ritirato dalle farmacie lo Ialoclean

È stato ritirato dal mercato lo spray nasale Ialoclean, nello specifico il lotto 517Z con scadenza fissata al giugno 2020, prodotto dall’azienda Farma-Derma Srl. “A seguito di alcune segnalazioni di odore non conforme ricevute sul lotto del prodotto indicato”,si legge in una nota dell’azienda Farma-Derma pubblicata negli avvisi di sicurezza del ministero della Salute, “sono

Malattie sessuali in aumento: “Più prevenzione e meno superficialità”

Le malattie sessuali sono in aumento. A dirlo sono i dati raccolti dal Centro Malattie Sessualmente Trasmissibili del Dipartimento di Dermatologia del Policlinico Sant’Orsola di Bologna. “L’incremento delle diagnosi di malattie veneree è sicuramente anche dovuto al fatto che oggi ci sono più persone che si fanno controllare”, precisa la dottoressa D’Antuono, Responsabile del Centro.

È arrivata l’influenza: isolati a Parma e in Puglia i primi ceppi del nuovo virus

Identificato dal laboratorio di igiene e sanità pubblica dell’università di Parma il primo virus influenzale della stagione. È di tipo A/H3N2, è stato isolato da un tampone faringeo di una ventisettenne ricoverata senza patologie croniche, che presentava una sintomatologia influenzale acuta con febbre alta, tosse, mal di gola, astenia e dolori muscolari. A identificare il

Rivoluzione al pronto soccorso: addio al codice rosso, giallo e verde

Il “codice rosso” non sarà più sinonimo di pericolo immediato nei pronto soccorso. Dal 2019, infatti, cambierà il sistema di filtro per i pazienti che arrivano nei dipartimenti di emergenza. Presentato in primavera e applicato all’inizio in Lazio l’aggiornamento delle linee guida sul triage intraospedaliero (che verrà sancito dalla Conferenza Stato-Regioni), sta per entrare in

Superbatteri, l’allarme dell’Europa: “In Italia oltre 10.000 vittime all’anno”

Ogni anno in Europa 33.000 persone perdono la vita a causa di infezioni provocate da batteri resistenti agli antibiotici e un terzo di queste morti avviene proprio in Italia. Un “peso” paragonabile a quello di influenza, tubercolosi e Hiv-Aids messi insieme. È l’allarme lanciato da uno studio dell’European Centre for Disease Prevention and Control (Ecdc)

Sindrome dell’occhio secco: “Può essere il sintomo di un altro disturbo”

È uno dei disturbi più ignorati e sottovalutati, ma che ha un forte impatto sulla vita sociale e professionale: è così che l’Oms ha definito la sindrome dell’occhio secco. “Si tratta di un’alterazione del sistema di lubrificazione dell’occhio, che può interessare sia la quantità sia la qualità del film lacrimale”, spiega Francesco Loperfido (nella foto

Alto