Giornali e media articoli

Niente funerali per Marcello Del Bosco, ma una cerimonia in ricordo appena possibile

Niente funerali per Marcello Del Bosco, ma una cerimonia in ricordo appena possibile

È morto Marcello Del Bosco (nella foto), dopo una malattia breve e fulminante. Fu condirettore dell’Unità e dirigente della Rai. Niente funerali, visto l’impatto del coronavirus. Pare che i familiari (a cui vanno le condoglianze di Consumatrici.it) hanno pensato a un cerimonia in ricordo da organizzare fra qualche mese. Marcello cominciò giovanissimo come cronista di

John Elkann compra il gruppo Repubblica per 102 milioni

La vendita è avvenuta. La Exor degli Agnelli ha siglato con Cir dei De Benedetti l’accordo per rilevare il 43,78% di Gedi a 0,46 euro per azione con un esborso di 102,4 milioni. Al termine dell’operazione da realizzare tramite una società di nuova costituzione verrà lanciata un’opa allo stesso prezzo. Cir reinvestirà nella nuova società

Mamma denuncia Selvaggia Lucarelli per stalking, la giornalista: “Deride le donne”

“Gli hater che l’hanno turbata, usano il web esattamente come lo ha usato lei. Per offendere e deridere”. Risponde così con un post su Facebook Selvaggia Lucarelli alla giovane mamma di Ravenna che, secondo quanto riportava ieri Il Resto del Carlino’, l’avrebbe denunciata per stalking. “Io non ho ricevuto nulla”, chiarisce la blogger, precisando di

Catania: sequestrati giornali e tv del gruppo Ciancio, tra cui “La Sicilia”

Tra i beni dell’imprenditore catanese Mario Ciancio, di cui il Tribunale di Catania ha decretato di sequestro e confisca, su richiesta della Dda, vi è l’intero gruppo editoriale che fa capo all’editore tra cui il quotidiano “La Sicilia”, la maggioranza delle quote della “Gazzetta del Mezzogiorno’”di Bari e due emittenti televisive regionali, “Antenna Sicilia” e

Padova: 5 colpi di pistola contro la casa del giornalista Ario Gervasutti

Cinque colpi di pistola sono stati esplosi la notte scorsa da sconosciuti a Padova contro l’abitazione del giornalista Ario Gervasutti, ex direttore de Il Giornale di Vicenza, ora nell’ufficio centrale del Gazzettino. Tre dei cinque proiettili si sono conficcati nella camera del figlio. Nessuno rimasto ferito. L’abitazione, una bifamiliare, si trova nell’immediata periferia della città,

Enrico Mentana: “Voglio fare un quotidiano on line di giovani contrattualizzati”

“È giunto per me il momento di fare qualcosa di tangibile: far nascere un quotidiano digitale realizzato solo da giovani regolarmente contrattualizzati, magari con la tutela redazionale di qualche ‘vecchio’ a titolo amatoriale che possa riaprire il mercato della scrittura e della lettura giornalistica per le nuove generazioni”. Lo ha annunciato sulla sua pagina Facebook

Rosanna Massarenti, ex direttrice di Altroconsumo: “Accompagnata alla porta”

Era andata in redazione, nonostante il braccio rotto e mai un giorno di malattia prima, per chiudere il nuovo numero del giornale e scrivere l’editoriale. Ma la segretaria dell’amministratore delegato Crescenzo Pascaro l’ha chiamata perché lui l’ha voluta vedere subito, senza attendere che terminasse il suo lavoro. Motivo: leggerle la comunicazione di licenziamento. Dopodiché è

È morto Piero Ostellino, diresse il Corriere della Sera dal 1984 al 1987

È morto, a Milano, il giornalista Piero Ostellino. Ne dà notizia il Corriere della Sera, quotidiano che lo stesso Ostellino guidò dal 1984 al 1987. Aveva 82 anni. Convinto liberale, aveva fondato il Centro Einaudi di Torino ed era stato corrispondente da Mosca e da Pechino. Contrastò sempre lo statalismo dirigista, come si legge sul

Alto