Genitori e figli articoli

Viviana: qualcuno chiamò il 112 e parlò di un bimbo

Viviana: qualcuno chiamò il 112 e parlò di un bimbo

Nuovo sopralluogo con ispezione sul traliccio ai piedi del quale è stato trovato il corpo di Viviana Parisi, la donna di 43 anni scomparsa lo scorso 3 agosto. Ha partecipato anche il procuratore di Patti, Angelo Vittorio Cavallo, insieme con la polizia scientifica e una geologa incaricata dalla Procura. Non è escluso che a breve

Genova: ucciso a martellate dal figlio uomo che maltrattava la famiglia

Un uomo di 62 anni è stato ucciso questa notte a martellate in un appartamento di San Biagio, frazione di Pontedecimo (Genova). A chiamare la polizia è stato uno dei figli dell’uomo, il maggiore, che ha confessato di aver colpito il genitore. Anche il fratello in questura Secondo quanto appreso, l’uomo aveva un divieto di

50.000 assunzioni: privilegiata la scuola per l’infanzia e quella primaria

Oltre 50.000 posti in più fra docenti e Ata, con una priorità per la scuola dell’infanzia e la primaria. Li prevede l’ordinanza firmata dalla ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina (nella foto), che ha incontrato questa mattina i rappresentanti delle Regioni sulla ripresa di settembre e, in particolare, sul tema dell’organico aggiuntivo da dare alle scuole. Presente

Brescia, incinta dopo intervento: ospedale risarcirà il bimbo fino ai 25 anni

Gli Spedali civili di Brescia sono stati condannati a versare 92.000 euro a una coppia di genitori che hanno messo alla luce un figlio indesiderato. La donna infatti era stata sottoposta a intervento chirurgico per la chiusura delle tube, intervento però non riuscito. Trecento euro al mese Questo è quanto riporta Il Giornale di Brescia,

Torino: uccide a coltellate i genitori, fermato

Ha ucciso entrambi i genitori il giovane fermato ieri sera poco prima della mezzanotte dai carabinieri a Collegno, nell’hinterland torinese. Daniele Ferrero, 30 anni, accompagnato in caserma, ha confessato di aver ucciso poco prima i genitori che erano andati a fargli visita a casa nel pomeriggio a Torino, nel quartiere Mirafiori. Le vittime sono Pierfrancesco

Roma, costringe ragazza di 14 anni a esibirsi in club privé: a processo poliziotto

A 14 anni è stata trasformata in pornoattrice per il piacere del suo accompagnatore e fatta esibire nei privè romani. Così l’agente della Mobile di Roma è stato rinviato a giudizio per pornografia minorile. Secondo quanto ricostruisce il quotidiano La Repubblica, i due si conoscono su un sito di incontri e da allora nasce una

Scuola, Azzolina: “Con i concorsi 78.000 docenti in ruolo”

“A conclusione delle procedure concorsuali avviate dal ministero, avremo garantito l’immissione in ruolo di 78.000 docenti. È un grande risultato, che ci consentirà di dare stabilità ad un gran numero di docenti e di garantire la continuità didattica dell’insegnamento per i nostri studenti”. Lo ha detto la ministra per l’Istruzione Lucia Azzolina alla VII commissione

Alto