Cultura articoli

“Madrigale senza suono” di Andrea Tarabbia vince il premio Campiello: la cinquina

“Madrigale senza suono” di Andrea Tarabbia vince il premio Campiello: la cinquina

Andrea Tarabbia con “Madrigale senza suono’” (Bollati Boringhieri) vince la 57/ma edizione del Premio Campiello. Lo scrittore (nella foto) ha avuto 73 voti sui 277 arrivati dalla Giuria Popolare di Trecento Lettori Anonimi. Al secondo posto Giulio Cavalli, con “Carnaio” (Fandango Libri), che ha avuto 60 voti e al terzo Paolo Colagrande con “La vita

Mara Cinquepalmi vince il premio nazionale Galante Oliva con “Donne di carta”

Conclusi i lavori di valutazione della giuria del Concorso Letterario “Premio Galante Oliva” I° Edizione. Gli elaborati ammessi a concorso sono risultati in totale 111 (centoundici), dicono gli organizzatori della prima edizione del premio. E aggiungono: “L’elevato spessore degli elaborati finalisti del concorso, per le diverse categorie, ha spinto la giuria di esperti, nella persona

Tre università italiane tra le 200 migliori del mondo: l’Alma mater e le due di Pisa

La Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, La Scuola Normale Superiore di Pisa e l’Alma mater di Bologna si confermano sul podio degli atenei italiani e guadagnano posizioni tra le migliori 200 università del mondo secondo la prestigiosa classifica Times Higher Education World University Rankings 2020, diffusa dalla rivista britannica indipendente specializzata nella valutazione dei sistemi

“Pianeta Elba”: le foto di Roberto Ridi, grande fotografo camminante

In tempi di tecnologie avanzate, tutti noi ci illudiamo che smartphone e macchine digitali siano in grado di consegnarci l’immagine perfetta. Basta guardare ciò che viene pubblicato sui social per rendersi conto di quanto, invece, continuiamo a scattare foto prevedibili, mortificate da interventi grafici che ci distraggono dalla sostanza di quello che abbiamo fotografato “di

“Sentieri selvaggi”: canzonario faunistico alla scoperta di chi vive sulle vette

Aquila reale e allocco, merlo acquaiolo e picchio rosso maggiore, ghiandaia, cinciallegra, scoiattolo, fino alla lucciola, alla cicindela dei prati, agli enigmatici sirfidi: sono i protagonisti di una micro-epopea della vita che si ripete sempre uguale e sempre diversa, raccontata dal naturalista Aldo Martina (nella foto sotto) nel suo nuovo libro, “Sentieri selvaggi” (Edizioni del

La felicità è una cosa seria: parola di Aristotele, anche nelle sfide quotidiane

Cosa c’è di meglio che imparare a essere felici? Un buon modo per trascorrere il tempo lento delle ferie estive potrebbe proprio essere quello di provare a seguire i preziosi consigli contenuti in un libri che si configura come un autentico manuale, un “fai da te” ragionato e documentato per inseguire e realizzare i propri

A Cetara in costiera amalfitana la mostra su Picasso e l’Africa fino al 15/9

Cetara: Il primo impatto per chi proviene da Salerno è l’incontro-scontro con   l’imponente Torre vicereale posta a guardia dell’antico borgo di pescatori. Oggi, di proprietà comunale è diventato Museo Civico conquistando un posto di rilievo nel panorama culturale nazionale. In questa torrida estate 2019 si segnala la mostra Picasso e l’Africa: alle origini della

Alto