Cronaca nera articoli

Gaia: arrestata Miriam, l’amica brasiliana

Gaia: arrestata Miriam, l’amica brasiliana

Svolta nelle indagini sul presunto assassino di Gaia Molinari, la ragazza piacentina di 29 anni, che è stata trovata morta il giorno di Natale a circa 300 km da Fortaleza. Nell’ambito delle indagini in corso sull’uccisione di Gaia Molinari in Brasile, le autorità locali hanno arrestato come “sospetta” Miriam Franca, una ragazza di Rio de

Schiaffi e altre violenze su due bambini all’asilo, denunciate 2 maestre

È successo a Portici nel napoletano: due maestre di un asilo privato, Giuseppina Sannino e Caterina Martellone, sono state deferite per maltrattamenti aggravati ai danni dei bambini. sono state denunciate per maltrattamenti aggravati ai danni di 11 bambini di età compresa tra i sei mesi e i due anni. Secondo gli elementi raccolti anche attraverso riprese

“Malvagia e violenta”, la mamma di Loris resta in galera

Veronica Panarello ha avuto una “condotta cinica” con “evidente volontà d’infliggere sofferenze alla vittima”: un’azione “rivelatrice di un’indole malvagia”. Lo afferma il gip di Ragusa nell’ordinanza di convalida dell’arresto della mamma di Loris, il bambino di 8 anni ritrovato cadavere nei giorni scorsi a diversi chilometri da casa e dlala scuola. Dai comportamenti della donna

Sesso con una quattordicenne adescata su Fb: arrestato

Lui 53 anni, guardia giurata; lei 14, come una Lolita. L’uomo è stato arrestato stamani, in esecuzione di una misura di custodia cautelare, dai carabinieri di Massa Carrara., con l’accusa di adescamento di minori tramite internet e di violenza sessuale nei confronti di una ragazzina che compirà a breve quattordici anni. La guardia, residente nel

La madre di Imperia: “Ho ucciso mio figlio, perché era epilettico”

Fredda e soprattutto molto lucida: così è apparsa ai pm di Imperia Natalia Sotnikova che al procuratore aggiunto Grazia Pradella durante l’interrogatorio di ieri sera ha detto: “Ho voluto uccidere mio figlio”.  La confessione di Natalia “è stata chiara, lucida e particolareggiata – ha detto il procuratore aggiunto Grazia Pradella -. La donna ha detto

Rapallo: uccide la moglie, poi si lancia dal 5° piano col figlio di un anno

Ancora un femminicidio, un’altra violenza su un piccolo inerme, come le tante che si verificano ogni anno in Italia. Due giorni fa, nei pressi di Ancona, c’era stata una tragedia simile. Il nuovo tragico evento si è verificato ieri a Rapallo. Alessio Loddo, 37 anni, ha ucciso con quattro coltellate la moglie Gisella Mazzoni (una

Alto