Cronaca nera articoli

Palermo: uccide il marito nel sonno, aiutata da 2 figli

Palermo: uccide il marito nel sonno, aiutata da 2 figli

Palermo nel sangue. Salvatrice Spataro, 45 anni, ha ucciso Pietro Ferrera, il marito di 45 anni, accoltellando mentre dormiva nella loro casa. Il delitto è stato commesso la scorsa notte. Oltre alla donna, sono stati arrestati anche i due figli più grandi, Mario, di 20 anni, e Vittorio di 21. Sono accusati di aver aiutato la donna nell’omicidio

Napoli: salumiere muore d’infarto durante una rapina, il ladro scappa senza bottino

Ha visto il rapinatore armato entrare nella sua salumeria e ne è nata una colluttazione durante la quale è stato colto da un malore che l’ha stroncato: è successo ieri sera, in piazza Montesanto, a Napoli. L’uomo si chiamava Antonio Ferrara, aveva 64 anni ed era il titolare del negozio. Secondo quando si è appreso

In viaggio di nozze a Firenze, strangola la moglie in albergo per una lite banale

Succede anche questo e proprio nella giornata mondiale contro la cviolenza sulle donne. In viaggio di nozze a Firenze, il marito strangola la moglie nella camera da letto di un ostello del centro. Un femminicidio che ha coinvolto una coppia straniera di sposi che avevano celebrato il matrimonio appena un mese fa. La polizia ha

Sabbioneta (Mantova): muore un bambino di 11 anni nella casa incendiata dal padre

È morto il bambino di 11 anni che si trovava nella casa di Sabbioneta (Mantova) che il padre avrebbe incendiato. L’uomo, italiano, a quanto si è saputo aveva ricevuto 4 giorni fa un divieto ad avvicinarsi alla casa familiare emesso dal gip di Mantova. I carabinieri della città, coordinati dal comandante Fabio Federici, stanno ricostruendo

Fasano: calciatore di 19 anni si impicca in casa, ancora sconosciuti i motivi

È sotto choc lo sport salentino: un calciatore di 19 anni, Fabiano Colucci, di Fasano, in forze alla squadra del Martina, che gioca in Promozione, si è tolto la vita impiccandosi in casa. Sono stati i familiari a trovare il corpo senza vita e a dare l’allarme. La notizia è riportata su alcuni quotidiani. Su

“La dovevo uccidere”: lancia acido contro la moglie e l’accoltella a Civitanova

Lancia acido contro la moglie in strada, poi l’accoltella all’addome e alla schiena dentro un ristorante dove si era rifugiata, prima di venire bloccato e arrestato. È accaduto in Corso Vittorio Emanuele a Civitanova Marche. Secondo le prime informazioni, il liquido gettato dall’aggressore, che sarebbe un macedone di 32 anni, avrebbe raggiunto solo il giubbotto

Tragedia a Folgaria: morti un sessantenne e il figlio di 34 anni della compagna

Tragedia a Folgaria verso le 20 di ieri sera. Le forze dell’ordine hanno trovato due cadaveri, quello di un uomo sui 60 anni, che avrebbe esploso i colpi, e quello del figlio di 34 anni della compagna. L’aggressore probabilmente si è tolto la vita. La donna è invece riuscita a mettersi in salvo. Sul posto

Alto