Cronaca nera articoli

Lite per un parcheggio: 2 morti a Ucria (Messina)

Lite per un parcheggio: 2 morti a Ucria (Messina)

Una rissa nata per un parcheggio si è conclusa con un duplice omicidio. È accaduto a Ucria, paesino del messinese, dove ieri sera si è consumata la tragedia. Fermato il presunto colpevole Nella notte è stato fermato dai carabinieri l’uomo accusato di essere l’assassino, originario del catanese. Le vittime sono Antonino Contiguglia, 60 anni, e

Omicidio-suicidio nel Pesarese: strangola la ex moglie di 42 anni e si impicca

Il corpo della donna di 42 anni era riverso sul pavimento del bagno con un asciugamano intorno al collo, usato con ogni probabilità per strangolarla. Quello del marito è stato trovato nel capanno nel cortile di casa: l’uomo, 47 anni, si era impiccato. Una scena che porta gli inquirenti all’ipotesi di un omicidio-suicidio. è accaduto

Agguato a Roma, ucciso ultrà della Lazio

È morto l’ultrà della Lazio centrato da un colpo di pistola alla testa nel parco degli Acquedotti a Roma. Si tratta di Fabrizio Piscitelli, noto come Diabolik. A dare l’allarme un passante. L’agguato è avvenuto al Parco degli Acquedotti, un’estesa area verde confinante col parco dell’Appia Antica. Piscitelli è stato raggiunto da un solo colpo

Bergamo: lite in discoteca, è morto anche il secondo ragazzo investito

Dopo Luca Carissimi, oggi è morto anche Matteo Ferrari l’altro giovane travolto nella notte tra sabato e domenica, mentre era in scooter con l’amico, dall’auto guidata da Matteo Scapin, che li ha speronati dopo una lite in discoteca a Orio al Serio. L’automobilista di Curno è ora in cella per omicidio volontario. Le due vittime

Padova: spara alla figlia e poi tenta il suicidio, grave un uomo di 46 anni

Un cittadino cingalese di 46 anni è piantonato all’ospedale di Padova, in gravi condizioni, dopo aver ferito la figlia di 26 anni sparandole con un fucile, e aver quindi tentato il suicidio, dapprima rivolgendo l’arma contro di sé quindi cercando di impiccarsi. Lavora come badante L’episodio è avvenuto nella serata di ieri, martedì 31 luglio,

Carabiniere assassinato: 4 punti oscuri, funerali in diretta su Rai1

Restano ancora molti punti oscuri nella morte del carabiniere per 8 coltellate avvenuta a Roma, mentre oggi alle 12 si celebrano i funerali del carabiniere assassinato nel suo paese, Somma Vesuviana, con diretta tv su Rai1 a parture dalle 12. Vediamoli uno per uno, secondo una ricostruzione dell’Agenzia Ansa. 1) Il primo punto da chiarire verte

Alto