Alimenti articoli

Tartare con listeria: Lidl la richiama e la rimborsa anche senza scontrino

Tartare con listeria: Lidl la richiama e la rimborsa anche senza scontrino

Listeria nella tartare di scottona. È il motivo per cui Lidl ha richiamato quella prodotta dalla Bencarni Spa di Nogarole Rocca (Verona) venduta nella confezione da 200 grammi. Il lotto è il 379612 mentre la data di scadenza è fissata al 27 maggio 2018. Alimento da non consumare I clienti, dunque, non devono consumare l’alimento

L’Ue vuole abolire piatti e posate di plastica, pronta la direttiva

Un’altra novità dall’Europa che non farà molto piacere ai consumatori. L’Ue intende, infatti, mettere al bando piatti e posate di plastica. E vuole anche ridurre i recipienti usa e getta per alimenti, costringere i produttori di imballaggi a pagare il costo dello smaltimento, far apporre sugli imballaggi sui pericoli dell’inquinamento da plastica, tappi dei contenitori

Dalla California a Bologna Evan Funke, lo chef che ama la sfoglina di Alessandra Spisni

C’è un po’ di Bologna anche in California. Tutto merito di Evan Funke, chef statunitense con la passione per la cucina italiana e in particolare per quella bolognese, che dopo aver imparato i segreti della sfoglia grazie ad Alessandra Spisni (nella foto in apertura), celebre sfoglina oltre che volto noto in tv, ora offre a

Bacche di goji tibetano con troppi pesticidi, il ministero: “Non consumatele”

Pesticidi oltre i limiti di legge. Non sono dunque da consumare le bacche essiccate di goji tibetano prodotte dalla Agricola Lusia di Lusia (Rovigo). Lo ha disposto il ministero della Salute con il richiamo delle confezioni da 24 per 250 grammi. Le sostanze rinvenute Il lotto di produzione è lo 03-03 con scadenza al 31

Salmonella nel salame romagnolo senza lardello: ritirato dal commercio

Presenza di salmonella. Per questo il ministero della Salute ha disposto il richiamo del salame romagnolo senza lardello prodotto dalla Natural Salumi San Biagio di Argenta, in provincia di Ferrara. Il lotto è il 30209D con scadenza al 2 luglio 2018 e in commercio è in due confezioni: da 90 grammi per il prodotto intero

È morto Mario Galbusera, big dei biscotti italiani, un vero patriarca: aveva 94 anni

È morto ieri sera Mario Galbusera, fondatore dell’omonimo biscottificio di Cosio Valtellino, in provincia di Sondrio. È stato alla guida della sua azienda per oltre 60 anni. Nato a Morbegno nel 1924, Mario Galbusera avrebbe compiuto 94 anni il 21 giugno prossimo. Galbusera fino alla morte ha ricoperto il ruolo di presidente onorario dell’importante impresa

Ritirata Farina Dolce Soffice: la soia non è dichiarata in etichetta

Allegene non dichiarato in etichetta. Si tratta della soia ed è per questo che il ministero della Salute ha disposto il richiamo della farina Dolce Soffice prodotta dalla Molini Spigadoro di Bastia Umbra (Perugia). Lotto e scadenza La confezione è quella da un chilogrammo e il lotto di produzione e il 31800714 con scadenza al

Alto