Cibo articoli

La clorofilla nel sangue e l’utilità delle foglie di cavolo, indivia, mela verde e lattuga

La clorofilla nel sangue e l’utilità delle foglie di cavolo, indivia, mela verde e lattuga

La clorofilla è quel pigmento verde delle foglie contenuta nelle piante, che esercita una forte azione antiossidante, anti-infiammatoria, antisettica, e soprattutto rafforza il sistema immunitario, combatte le infezioni, rimuove tossine, ferma la crescita e lo sviluppo di batteri che producono scarti tossici, distrugge quindi i batteri patogeni, mantenendo un equilibrio fisiologico. È proprio questo che

Mangiamo meglio: il Dinner cancelling per compensare la sera un pranzo abbondante

In questo periodo nel quale stiamo più tempo a casa, come facciamo a non prendere peso? Uno dei rimedi è sicuramente dedicare più tempo alla preparazione dei pasti, più tempo sicuramente alla colazione, magari da farla insieme a tutta la famiglia, evitando di saltare i pasti nello svegliarsi troppo tardi, ed inoltre aumentare il consumo

I segreti della frittura, che non fa male al fegato se non ci sono patologie

A patto che non ci siano patologie epatiche o pancreatiche, i fritti non fanno male, anzi stimolano il fegato e lo aiutano a lavorare più velocemente, accelerando il metabolismo. Il segreto è che la frittura sia preparata rispettando alcune regole e soprattutto che sia ben bilanciata, ed associata all’interno, del pasto con altri alimenti scelti

Sapori dell’autunno: tre ricette per una cena completa a base di castagne

Ottobre è il mese delle castagne per eccellenza: che ne venga respirato l’inconfondibile profumo per le strade oppure che siano raccolte in cesti nelle passeggiate autunnali in campagna, sono e restano le protagoniste indiscusse di questa stagione intermedia. Costituiscono un elemento molto duttile in cucina, prestandosi alla preparazione di piatti sia dolci che salati. Abbiamo

Cereali, latte e frutta: la buona colazione che favorisce il metabolismo

Una buona prima colazione contribuisce a bruciare calorie e a migliorare il metabolismo. La conferma arriva con un studio pubblicato sul Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism e condotto da Juliane Richter dell’Università di Lubecca in Germania. Lo studio è “una ulteriore prova dell’importanza di questo pasto, anche per i 23 milioni di italiani a

Piatti contro i rigori autunnali, il nutrizionista: “Al top pasta e fagioli”

Quali sono i piatti ideali sotto il profilo nutrizionale per ristorarsi e affrontare al meglio il freddo progressivo delle settimane autunnali? “Viene spontaneo dire minestroni e pasta e fagioli, in generale l’abbinamento ideale è cereali e legumi caldi”. È la risposta di Luca Piretta (nella foto sotto), nutrizionista e gastroenterologo all’università La Sapienza di Roma.

I pregi del baccalà: riduce la pressione e contrasta il colesterolo cattivo

Il baccalà norvegese o merluzzo bianco conservato sotto sale (ricordiamo che il sale per osmosi, assorbe i liquidi contenuti nel pesce, evitando che batteri ed altri agenti dannosi proliferino, durante il trasporto), consumato particolarmente in Italia nelle festività natalizie, è un toccasana per il sistema circolatorio considerato il basso contenuto di sodio. Ricco in Omega

Alto