Diritti articoli

Siria, una cooperante accusa: “Donne violate in cambio di aiuti umanitari”

Siria, una cooperante accusa: “Donne violate in cambio di aiuti umanitari”

Donne siriane sono state abusate da operatori dell’Onu e di altre ong che scambiavano cibo e altri aiuti con “favori sessuali”. Lo rivela in un’intervista alla Bbc la cooperante Danielle Spencer, che descrive un fenomeno a suo dire diffuso al punto che “molte donne siriane ormai si rifiutano di andare presso i centri di distribuzione

Bologna: “La proprietà affitta solo a italiani”: no di un’immobiliare a un egiziano

“Purtroppo la proprietà intende affittare solo a una persona italiana, mi dispiace ma non posso aiutarla: è questa la risposta che si è sentito dare da un’agenzia immobiliare di Bologna un uomo di origine egiziana che aveva chiamato per avere informazioni su un bilocale in affitto in città. Sentito un accento straniero, l’agente immobiliare si

Bologna, l’avvocatessa col velo potrà tornare in aula: “Il giudice mi ha sconvolto”

“Quando il giudice mi ha detto no ero davvero sconvolta, ma sono contenta di quello che ho fatto”: così Asmae Belkafir (nella foto in apertura e qui sotto), la praticante marocchina di 25 anni, torna sull’episodio di ieri al Tar di Bologna, dove un giudice le ha detto che non poteva stare in aula con

Legge contro il telemarketing aggressivo: i call center devono farsi riconoscere

Forse – da oggi in poi – ci toccherà qualche tormentone telefonico in meno. È passata all’unanimità in commissione Trasporti del Senato, riunita in sede deliberante, il disegno di legge, primo firmatario Jonny Crosio (Lega Nord), che obbliga a rendere riconoscibili le telefonate che arrivano dai call center. Il provvedimento contro il telemarketing aggressivo, già

Biotestamento: giovedì 14 voto al Senato (da superare 3.000 emendamenti)

lLa decisione, dopo tante esitazioni, finalmente è arrivata: il voto sul ddl per il Biotestamento è stato fissato a giovedì prossimo, 14 dicembre. Le dichiarazioni di voto cominceranno alle 11. Lo ha stabilito la Conferenza dei capigruppo di Palazzo Madama che ha quindi optato per il voto a data certa. Martedì prossimo si cominceranno a

Dipendenti pubblici e nuovo contratto: licenziati i molestatori sessuali (video)

Via dalla Pubblica amministrazione chi “commette molestie a carattere sessuale”. La bozza del contratto per gli statali, visionata e rilanciata dall’Agenzia Ansa, esplicita e rafforza le sanzioni: in prima battuta si incappa in una sospensione (fino a un massimo di 6 mesi) ma se il comportamento si ripete, nell’arco del biennio, scatta il licenziamento. La

Fine vita, Papa Francesco: “È lecito lo stop alle cure quando non servono più”

Papa Francesco ricorda come sia “moralmente lecito rinunciare all’applicazione di mezzi terapeutici, o sospenderli, quando il loro impiego non corrisponde a quel criterio etico e umanistico che verrà in seguito definito “proporzionalità delle cure”. Invito a “un supplemento di saggezza” Il pontefice lo dice nel messaggio al convegno sul “fine vita” promosso dalla Pontificia Accademia

Alto