Attualità articoli

Italia senza bambini, storico calo delle nascite

Italia senza bambini, storico calo delle nascite

Nuovo minimo storico di nascite dall’unità d’Italia, lieve aumento dei decessi e più cancellazioni anagrafiche per l’estero. È quanto evidenzia il Bilancio demografico nazionale 2019 dell’Istat (qui il REPORT).   19.000 unità in meno La diminuzione delle nascite (-4.5%) è di oltre 19.000 unità rispetto al 2018: nel 2019 sono stati iscritti in anagrafe per

Decreto semplificazioni: via libera del Cdm, ma divisioni sugli appalti

Dopo una discussione lunga più di 6 ore in Consiglio dei ministri, arriva “salvo intese” il via libera al decreto semplificazioni. Non bastano settimane di trattativa: fino all’ultimo tengono banco le divergenze sulle deroghe alle norme sugli appalti e anche sulle opere pubbliche da affidare a commissari, nonché sull’abuso d’ufficio, su cui Italia Viva esprime

Tragedia a Riccione: muore una turista di 17 anni facendo il bagno all’alba

Finisce in tragedia una notte di festa di un gruppo di quattro amici che da Torino stavano trascorrendo una vacanza in Riviera per festeggiare i loro compleanni. Una ragazza di 17 anni, Merrsia Nunes de Olivera (nella foto in alto), ha perso la vita, annegata durante un bagno all’alba con il resto della comitiva. I

Referendum russo: Putin può rimanere al potere fino al 2036, stravincono i Sì

Stravince Putin al referendum russo. Dopo aver contato il 100% dei voti espressi nella votazione nazionale sugli emendamenti alla Costituzione russa, la Commissione Elettorale Centrale ha annunciato che il 77,92% dei cittadini ha sostenuto gli emendamenti e il 21,27% ha votato contro. Lo riporta l’agenzia Interfax. I referendum – voluto da Vladimir Putin per legittimare le modifiche

Il Senato annulla la delibera sul taglio dei vitalizi, tante polemiche

“La Commissione Contenziosa del Senato ha appena annullato la delibera dell’Ufficio di presidenza che aveva deciso il taglio dei vitalizi agli ex parlamentari”: lo riferisce all’Agenzia Ansa Maurizio Paniz, ex deputato e avvocato che ha difeso nel ricorso la maggior parte degli ex senatori che hanno presentato ricorso. “E’ stato ripristinato lo Stato di diritto”,

Emilio Fede scarcerato dal Gip di Napoli: “Non c’è dolo nell’evasione”, gli atti a Milano

Emilio Fede può tornare agli arresti domiciliari nella sua casa di Milano e non ci saranno strascichi al “fermo” effettuato a Napoli. Nell’ordinanza di convalida emessa oggi, il gip di Napoli spiega, infatti, che l’eccezione di incompetenza territoriale, sollevata dagli avvocati di Fede, Gennaro Demetrio Paipais e Salvatore Pino, deve ritenersi fondata in quanto “come

Alto