Ambiente articoli

Incendio a Roma oscura San Paolo, in pochi minuti il cielo diventa nero

Incendio a Roma oscura San Paolo, in pochi minuti il cielo diventa nero

Una colonna di fumo ha oscurato la basilica di San Paolo a Roma intorno alle 14 del 6 luglio. Le fiamme hanno avvolto una grande palma sull’argine del Tevere, a ridosso di un grande centro sportivo. In pochi minuti il cielo si è oscurato e l’odore acre del fumo ha investito l’intera area, minacciando le

Terremoto di magnitudo 3 a Borgo Tossignano, 50 km da Bologna, nessun danno

Un terremoto di magnitudo 3 si è verificato a Borgo Tossignano, a una cinquantina di chilometri da Bologna. L’ipocentro è stato localizzato a 9 km di profondità. Al momento non si ha notizia di danni a persone o cose. La profondità stimata è di 9,3 chilometri. I comuni più vicini all’epicentro della scossa sono stati:

Sardegna, invasione di cavallette: “Ormai è una vera catastrofe biologica”

Non si ferma l’invasione di milioni di cavallette che da settimane stanno devastando ettari e ettari di terreno in Sardegna nella provincia di Nuoro dove una marea dei famelici insetti assedia le case e fa strage di pascoli e raccolti divorando foraggio, grano, erba medica e quanto trovano durante la loro avanzata. È l’allarme rilanciato

Nubifragio su Milano, è esondato il fiume Seveso, il Lambro continua a salire

Il fiume Seveso è esondato nella notte a Milano a causa delle forti piogge, è rientrato nei propri argini dopo quasi cinque ore. In questo momento nelle aree coinvolte, situate nella zona Nord di Milano, sono in corso le operazioni di pulizia per riaprire le strade inondate. Il sottopasso Negrotto, informa Marco Granelli, assessore alla

Terremoto di 3.3 gradi all’alba nella Capitale, epicentro a Fonte Nuova

Una scossa di 3.3 gradi della scala Richter è stata registrata alle ore 5,03 a 10,5 chilometri di profondità con epicentro a Fonte Nuova, a Nord Est della Capitale. La scossa, di tipo sussultorio, è stata sentita nettamente nella Capitale, colpita negli stessi minuti anche da un temporale. Paura ai piani alti dei palazzi, molte

Stelle cadenti di primavera anche stasera: visibili fino a 20 meteore all’ora

Il cielo si rasserena e dunque tutti alla finestra o sul balcone per salutare anche nella serata di oggi, mercoledì 22 aprile, l’arrivo delle stelle cadenti di primavera, le Liridi: “figlie” della cometa 1861 Thather, si preparano a solcare il cielo. Hanno iniziato ieri sera e vanno avanti la prossima notte con picchi in cui

“Abruzzo, è tempo di migrare”: al via la transumanza di milioni di api

“Aprile. Andiamo, è tempo di migrare”. L’anima antica e pastorale dell’Abruzzo cantata da D’Annunzio si rinnova e regala una nuova transumanza: milioni di api, migliaia di alveari che salgono sui camion per scendere a valle dalle montagne, come le pecore, e raggiungere il caldo, i fiori, il sud. Le primizie. In questi giorni sono decine

Alto