Ambiente articoli

Cagliari, morta per il maltempo: aperta inchiesta, nuova allerta meteo

Cagliari, morta per il maltempo: aperta inchiesta, nuova allerta meteo

Non ci sono ancora indagati, ma ci sono le ipotesi di disastro ambientale e omicidio colposo nel fascicolo aperto dal sostituto procuratore Rossana Allieri a seguito dell’alluvione che ha devastato il Cagliaritano nei giorni scorsi. È stato aperto per accogliere la prima informativa degli investigatori del corpo forestale, che potrebbe arrivare già entro oggi, sulla

Calabria: morto il bimbo di 2 anni vittima del maltempo con la mamma e il fratello

É stato trovato il cadavere di Nicolò, il bambino di due anni che risultava disperso dal 4 ottobre scorso a causa del nubifragio in cui sono morti la madre Stefania Signore ed il fratello di sette anni, Cristian. A trovare il cadavere sono stati i vigili del fuoco ed il personale della Protezione civile regionale.

Terremoto e tsunami in Indonesia: oltre 400 le vittime

Sono oltre 400 le vittime dello tsunami che due giorni fa ha colpito l’Indonesia. Secondo gli ultimi dati ufficiali, le vittime accertate sono 405. I soccorritori continuano intanto le ricerche di possibili superstiti. In particolare sull’isola di Sulawesi si sentirebbero richieste d’aiuto provenire da un hotel di otto piani crollato nella città di Palu: sarebbero

Pisa, incendio doloso sul Monte Serra: “Disastro immane, già 500 gli sfollati”

Inferno di fuoco sul Monte Serra, in provincia di Pisa: circa 500 persone hanno lasciato le abitazioni per precauzione. Il rogo, quasi sicuramente di origine dolosa, si è propagato a causa del forte vento. Alcune persone sono state ricoverate all’ospedale di Cisanello a Pisa per problemi respiratori causati dall’ingestione dei fumi. Le fiamme hanno lambito

Scoperta Usa: Vulcano, il pianeta del dottor Spock, esiste davvero

Si dice spesso che la serie Star Trek ha anticipato diverse scoperte sciengtifiche, ma finora mai una astronomica. Invece ora sappiamo che Vulcano, il pianeta del dottor Spock, il famoso vulcaniano dalle orecchie a punta della saga di Star Trek,esiste davvero. La notizia arriva da un gruppo di ricercatori  dell’Università della Florida coordinati dall’astronomo Jian

Alto