Archivi dell'autore: Silvana Di Martino

Kamut, orzo e quinoa: le qualità delle alternative ai cereali classici

Kamut, orzo e quinoa: le qualità delle alternative ai cereali classici

Le alternative ai cereali classici meritano di essere considerate per chi è attento a quel che mangia. Esaminiamole una a una nelle loro caratteristiche principali. Kamut Contiene una quantità maggiore di Sali minerali, soprattutto selenio, rispetto a frumento, mais e riso. Oltre al selenio, importante per la difesa delle cellule dei radicali liberi responsabili dell’invecchiamento,

Acque minerali, una classificazione utile per usarle caso per caso

Un’acqua ricca di sali minerali può essere considerata una vera e propria medicina, in stati di salute particolari, naturalmente non sono da sottovalutare gli effetti collaterali. La percentuale di un sale ne determina la classificazione: • acque solfate sono lievemente lassative, quindi in una dieta dove c’è presenza di stipsi, sono consigliate, mentre non sono

Neurologia e cibo: cose da sapere per prevenire e curare

Il funzionamento ottimale del Sistema Nervoso richiede una dieta sana ed equilibrata in grado di fornire un costante apporto di macronutrienti e micronutrienti. Infatti la possibile prevenzione  di molte malattie neurologiche si basa innanzitutto su una corretta alimentazione. È noto che obesità e abitudini alimentari non adeguate hanno implicazioni negative sulla funzionamento ottimale del Sistema Nervoso.

Patate che cucini calorie che trovi (e se sono fredde la glicemia se ne giova)

Le patate possono avere un valore energetico molto diverso, a seconda del modo in cui sono cucinate. La versione più light è sicuramente quella lessa: una porzione di patate bollite (circa 150 gr di patate crude) condite solo con un filo d’olio apporta 180 kcal, contro le 295 kcal della stessa porzione di patate fritte.

Fare la spesa in tempi di Covid, i consigli su come conservare gli alimenti

Fare la spesa diventa ogni giorno più impegnativo, stretti nella morsa dei prezzi in continuo aumento e la preoccupazione delle truffe alimentari. Ad ogni modo, in questo momento storico fare la spesa e conservare bene gli alimenti, diventa sempre più fondamentale. Allora quali sono le regole da seguire per salvaguardare la propria salute? Ecco un

Diabete: pomodori, carciofi e cereali integrali per una buona alimentazione

Il diabete è una malattia cronica in cui la glicemia ovvero i livelli di zucchero nel sangue tendono ad aumentare. Chi soffre di questa patologia deve stare particolarmente attento alla propria alimentazione, consumando alimenti a basso indice glicemico (bisogna classificare gli alimenti in base all’effetto che essi hanno sulla glicemia. Ma soprattutto evitare diete fai

Alternative al latte: prima di tutto quello di capra, poi riso e soia

I prodotti alternativi in commercio per chi non può consumare latte per una intolleranza al lattosio o un’allergia alle proteine del latte, soprattutto la caseina, sono di origine animale o vegetale. Il latte di capra ha una composizione simile al latte vaccino, ma il contenuto di grasso, calcio, lattosio e caseina sono inferiori. La caseina

Indivia belga o lattuga: l’insalata non deve mai mancare, ma quale?

Fresca salutare e ipocalorica l’insalata non deve mancare nella nostra alimentazione quotidiana. Ma vediamo da vicino quante calorie contiene il tipo di insalata che scegliamo. Indivia belga: 10 calorie su 100 grammi, essendo poco calorica, si sposa bene con formaggio, anche se contiene meno vitamine e sali minerali rispetto alle altre insalate Valeriana: dolce e

Alto