Halloween: i dolcetti per gli scherzetti si preparano in casa (le ricette)

Dolcetto o scherzetto? Manca pochissimo alla festa di Halloween e non dobbiamo farci trovare impreparati. Vi proponiamo due ricette di “dolcetto” gustoso e dall’aspetto… mostruoso.

Le dita della strega

Ingredienti: 20 gr di acqua fredda, mandorle spellate (una per ciascuna unghia), 250 gr di farina tipo 00, 75 gr di zucchero, 1 uovo, la scorza di 1 limone, 80 gr di olio di semi, 1 cucchiaino di lievito in polvere.
Ricetta con il robot Bimby: dopo aver inserito tutti gli ingredienti (tranne le mandorle) nel boccale si impasta per 15 secondi a velocità 5. Si copre poi il composto ottenuto con  la pellicola trasparente, lasciandolo riposare per 1 ora in frigorifero. Al termine, lo si lavora con le mani su un piano precedentemente infarinato. Si formano quindi tanti piccoli bastoncini, ciascuno dello spessore di un dito, della lunghezza di circa 10 cm. Si assottiglia poi la pasta in prossimità delle immaginarie nocche di un dito e, con l’aiuto di un coltello, si formano delle leggere incisioni lungo tutti i bastoncini. Infine, in una delle due estremità, si posiziona una mandorla – pressandola leggermente – per simulare l’unghia del dito. I bastoncini, dopo essere stati appoggiati su una teglia rivestita di carta da forno, vengoono cotti nel forno preriscaldato a 180 gradi per 20 minuti circa.
Ricetta con il robot tradizionale: l’unica differenza consiste nell’impasto degli ingredienti, che va fatto ad una velocità media del robot.
Le dita vanno servite a temperatura ambiente e se risultano una diversa dall’altro, meglio: sembreranno deformate, dall’aspetto ancora più… orrido.

a-dolcettihallo

I macaroons di Halloween

Ingredienti per 40 macaroons: 10 amaretti secchi, 4 cucchiai di miele, 200 gr di mandorle tostate, 200 gr di zucchero semolato, 200 gr di zucchero a velo, colorante alimentare arancione, 60 gr di cioccolato bianco, 150 gr di albumi, 50 gr di acqua, 200 gr di zucca, 4 gr di gelatina in fogli.
Ricetta con il robot Bimby: nel boccale si tritano dapprima le mandorle tostate quindi le si mescolano con lo zucchero a velo per 10 secondi a velocità Turbo (se si utilizza un robot tradizionale utilizzare alla velocità più alta). Il composto viene messo da parte. Dopo aver lavato il boccale si inserisce la farfalla, si versano gli albumi e si monta a neve per 4 minuti a velocità 4 (se non si dispone del bimby gli albumi vengono montati a mano in una ciotola). Quindi si unisce il composto di mandorle e zucchero a velo e si mescola a mano, dal basso verso l’alto. Si aggiunge in ultimo qualche goccia del colorante arancione. Il composto così ottenuto viene versato in un sac à poche con una bocchetta liscia del diametro di 10 mm, dal quale fuoriescono dei mucchietti che vengono disposti su una teglia precedentemente rivestita con carta da forno.

Questi vengono lasciati riposare per 20 minuti, quindi vengono fatti cuocere in forno preriscaldato, per 20 minuti a 150 gradi. Durante la cottura si prepara il ripieno: dopo aver cotto la zucca tagliata a dadini, la si frulla insieme agli amaretti e a qualche cucchiaio d’acqua. Il composto così ottenuto viene poi amalgamato al cioccolato fuso, a 4 cucchiai di zucchero, al miele e alla gelatina in fogli, precedentemente ammollata in acqua bollente.

Il ripieno così ottenuto va fatto raffreddare in frigorifero per circa 1 ora prima di farcire con esso i macaroons cotti al forno.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto