Halloween: dolci, giochi e semplici costumi per una festa fai da te

Halloween è arrivata e resta solo da preparare la classicissima zucca che si chiama Jack O’Lantern. Ecco qualche consiglio su come organizzare una festa per il 31 ottobre. Una festa pensata per i più piccoli, ma non solo.

aaaahalloweenparty2

I giochi per le feste dei bambini

La festa è innanzitutto dei più piccoli e quindi è utile, oltre alla ricerca di dolcetti, ci sono giochi che si possono fare in casa. Come il gioco del pacco urlante: si preparano tanti pacchetti, tutti riempiti di carta di giornale. Tranne uno che, invece, contiene una sorpresa all’interno, come matite, gomme, piccoli giocattoli. Poi parte la musica e si inizia a passarsi i pacchetti fino a quando un urlo non interrompe il tutto. A quel punto si apre e si “incorona” il vincitore della sorpresa di Halloween. È utile preparare in anticipo più pacchetti per ripetere il gioco varie volte.

Altri due suggerimenti sono declinazioni orrorifiche di giochi più tradizionali. Il primo è la caccia al tesoro della strega, una caccia fatta di indizi che si devono trovare dopo che sono stati nascosti per casa. Il tesoro è la tipica zucca che contiene tutti quei dolcetti che di solito si va a chiedere ai vicini di casa.

Il secondo suggerimento è il nascondino fantasmino: chi sta sotto e deve cercare gli amici che si sono celati in giro per casa, indossa un lenzuolo con 2 buchi per gli occhi. Gli altri devono nascondersi dal fantasma che li va a stanare facendo i tipici rumori da spettro: cigolii, rumore di catene, urla e lamenti. Il tutto deve avvenire al buio e il fantasma può aiutarsi solo con una pila nella sua ricerca.

aaaahalloweenparty3

Saziare piccoli mostri con cupcake di Halloween

Una ricetta facile da preparare in casa è quella dei mini cupcake di Halloween. Per prepararne 24, servono 200 grammi di farina, 200 grammi di burro e altrettanti di zucchero fondente 250 di zucchero, 3 uova e 3 tuorli e una bustina di zucchero a velo. Poi ci sono gli ingredienti per la crema di burro: estratto di vaniglia, 500 grammi di zucchero a velo e 250 di burro, ovviamente. Infine per le decorazioni si devono usare pasta di zucchero colorata e colori alimentari.

Per preparare i cupcake ci vuole poco più di una mezz’ora: se contate tra i 20 e 25 minuti del passaggio in forno, il resto è per sciogliere a bagnomaria il cioccolato con 3 cucchiai di latte. Quando si è raffreddato, si monta con lo zucchero, si aggiungono le uova intere e i tuorni montando il tutto con una frusta e si informa. Quindi, una volta che i dolcetti si sono raffreddati, si procede con le decorazioni e si serve agli ospiti.

aaaahalloweenparty4

Costumi di Halloween fai da te per adulti

Infine, anche per chi non è più bambino ma ha voglia di divertirsi, ecco come farsi un costume con poco tempo e pochi soldi. Il più classico, quello da strega, richiede solo un cappello da acquistare (ne vendono anche nei negozi dove si trova tutto a pochi euro). Per il resto si improvvisa con abiti sgualciti (meglio se anche strappati) e si rifinisce tutto con le ragnatele sintetiche (che si possono trovare sempre negli stessi posti). Infine il make up un po’ lugubre rifinisce il travestimento.

Travestirsi da fantasma è ancora più semplice: basta un lenzuolo, magari di quelli un po’ usurato che non si usano più come biancheria per il letto. Eventualmente si rifinisce con una catena alla caviglia o nel giro vita. Sempre un lenzuolo vecchio si può usate in altro modo: tagliandolo a strisce, ecco che con davvero poco ci si trasforma in una mummia fatta e finita.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto