Choc a Milano: violentata a 81 anni al Parco Nord, è caccia all’uomo

“Una storia orrenda e spregevole”. Lo sostengono gli investigatori della polizia di Milano che, coordinati dal pubblico ministero Stefano Ammendola, stanno indagando sulla violenza sessuale subita da una donna di 81 anni nella mattinata di ieri, giovedì 30 agosto. L’anziana, uscita di casa intorno alle 8 come ogni giorno, è stata aggredita dalle parte del Parco Nord, zona Niguarda, venendo poi soccorsa dai medici del Mangiagalli.

Afferrata e trascinata

La donna, nonostante lo stato di choc, ha fornito agli inquirenti elementi per procedere con le immagini. Tra questi, il fatto che sarebbe stata bloccata e trascinata in una zona appartata da cui non sono state sentite le sue urla. Ci sarebbero poi immagini di telecamere di sicurezza che inquadrano un uomo, presunto autore di un’aggressione che viene definita “disorganizzata”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto