Avviso di raccomandata nella buca della posta: una Guida per scoprire il mittente

Un avviso di raccomandata lasciato nella buca della posta. Ogni giorno a migliaia di italiani capita di trovarlo al rientro a casa e spesso può essere motivo di ansia: chi è il mittente? Per quale motivo invia una raccomandata invece che una lettera in posta normale?

aaaraccom

Capire di che avviso si tratta

Una guida per capire in anticipo se c’è da preoccuparsi quando si andrà in posta a ritirare la raccomandata e chi potrebbe essere il mittente arriva da Adiconsum. Innanzitutto bisogna iniziare a comprendere di che tipo di avviso di raccomandata si tratta.

aaascontrino

Lo scontrino

Se si tratta di uno scontrino, si deve capire chi l’ha portato. Se è il postino, ha tentato di consegnare una lettera o un pacco. Se invece lo ha lasciato un messo comunale, allora è una multa o un atto della pubblica amministrazione.

aaacartoncino

Il cartoncino

Nel caso del cartoncino, invece, può essere di due colori: bianco e allora non si tratta di nulla di preoccupante (può essere per esempio la nuova carta di credito”; nel caso sia verde, invece, può trattarsi di un atto giudiziario o di una multa.

aaaacodice

La lettura del codice

Ma sono le prime 2 e 3 cifre dei codici della raccomandata quelli che possono rivelare in anticipo chi è il mittente. Spiega infatti ancora Adiconsum come leggerli:

  • codici 12, 13 o 14: raccomandata semplice;
  • codici 76, 77, 78 o 79: multe o atti giudiziari;
  • codice 650: raccomandata dell’Inps;
  • codice 670: raccomandata di Equitalia;
  • codici 608 o 609: raccomandata di un ente pubblico;
  • codici 649 o 669: raccomandata di istituti di credito per recapito bancomat/carte di credito o di altre società;
  • codici 612 o 615: raccomandata di istituti di credito, ma il contenuto può essere vario;
  • codice 689: codice generico utilizzato dalle Poste.
Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto