Simon&TheStars di giugno: Toro hai più talenti di quel che credi, Bilancia arrivano le conquiste

Vi renderete conto che determinati mesi, anno dopo anno, mostrano spesso tematiche e problematiche simili, ci mettono di fronte a scenari che si somigliano: scelte, occasioni, inizi, prove, esami. Naturalmente non saranno identici i singoli fatti che ci capitano anno dopo anno in quei mesi, quanto piuttosto la loro funzione e, ancor prima, il loro valore simbolico.

Come sempre, l’estratto che trovate sotto è di Simon & the Stars e la versione completa si trova sul sito dell’astroblogger. Ma soprattutto date un’occhiata alle previsioni astrologiche per tutto il 2019.

Ariete
È il momento di accelerare e di raggiungere la velocità di crociera! Le energie scorrono più decise, e alimentano il desiderio di esprimerci. Siamo ancora alle battute iniziali del viaggio; in questa fase siamo più protesi verso gli altri: ci guardiamo intorno, in cerca di possibili alleati. Questa è la tappa del viaggio nella quale iniziamo a far sentire la nostra voce. Simbolicamente parlando, in questo mese disponiamo davanti a noi un blocco, le penne, raccogliamo le forze e mettiamo le prime parole nero su bianco.

Toro
Fase più concreta e pragmatica. Se con il ritorno solare decidiamo di partire per un viaggio, nel mese successivo passiamo in officina per controllare la pressione delle gomme e lo stato del motore perché dal loro stato può dipendere buona parte del successo del viaggio. Nel corso di questa fase l’attenzione è concentrata sul nostro talento, perché le nostre capacità rappresentano l’equipaggiamento di base. Scoprendo talenti che non sospettavamo di avere o temendo di non essere abbastanza preparati per inseguire i nostri desideri.

Gemelli
Il ritorno del Sole attiva un nuovo ciclo di vita con tutta la prorompente potenza degli inizi. Potenza quale contrappunto di atto. Il ritorno solare crea un nuovo seme, che già contiene il dna delle possibili iniziative di crescita e di trasformazione che potranno essere “attivate” nel corso dell’anno. È bene ribadirlo: siamo noi, tramite i nostri classici “desideri”, a imprimere a questo “seme” un certo dna. E più chiare, definite e propositive sono queste aspirazioni, meglio è.

Cancro
È la fase più misteriosa e rarefatta, nel corso della quale prevalgono le energie sottili (femminili) dell’intuizione spirituale. Tra breve sarà il momento di iniziare un nuovo ciclo e torneranno a prevalere le energie “maschili” dell’azione e dell’iniziativa. Ma ora siamo altrove, in un terreno lunare di rielaborazione personale. A volte in questa fase la vita sembra scorrere dietro un vetro che a tratti si “appanna”. Vediamo tutto, ma siamo distanti da tutto. Tra poco, dal 21 giugno, il Sole tornerà in Cancro e il sipario si leverà su un nuovo giro.

Leone
Ora si tratta di fare il punto della situazione e mettere a fuoco nuovi desideri e speranze. Se occorre, aggiustando il tiro, ridimensionando alcuni obiettivi. In molti casi, è un mese che ci permette di estendere il raggio d’azione della nostra attività attraverso un’espansione della sfera sociale. Aumenta il desiderio di stare in mezzo alla gente. Spesso è un mese di nuove amicizie che introducono nuova linfa vitale. Se è vero che “da cosa nasce cosa”, è proprio il mese dell’espansione della possibilità attraverso un’espansione delle conoscenze.

Vergine
La fase è completa ed è il momento di cogliere i frutti dei nostri sforzi. È tempo di soddisfazioni o di resa dei conti, in modo assoluto e incondizionato. Ogni conquista prevede un maggiore grado di responsabilità e questa quadratura rappresenta un atterraggio. Il viaggio giunge al termine. Siamo in altitudine di crociera, da quassù la vista è spettacolare, ci ha donato una visuale più larga delle cose, ma si tratta di riscendere a terra. La gravità non è più una forza contraria, ma a favore: se la sfruttiamo, possiamo controllare la discesa seguendo l’onda.

Bilancia
Questo è la fase della vera e propria conquista, dell’espansione verso nuovi territori e progetti. Ciò che abbiamo desiderato e difeso, entra finalmente a far parte della nostra vita. Nuovi stimoli e interessi, spesso grandi movimenti di viaggio verso nuovo orizzonti. Nuovo è la parola-chiave di questa splendida fase del ciclo, carburante di crescita e di evoluzione allo stato puro. Anche se a volte non ce ne rendiamo conto subito, gli input e le ispirazioni che entrano a far parte della nostra vita in questa tappa costituiscono spesso materia prima.

Scorpione
La consapevolezza che ci raggiunge porta poi a “prender provvedimenti”. Questa è una fase di grandi trasformazioni. È la vecchia pelle che resta lungo la via. Una pelle che a volte è difficile da lasciar cadere, ma rappresenta il presupposto affinché una nuova pelle possa venire alla luce. Spesso questo desiderio di “rigenerazione” si avverte anche nelle piccole cose della vita, che riflettono quello che succede alle più alte sfere della spiritualità. Sentiamo il desiderio di riordinare corpo e anima, e chiudere la porta ai “vampiri energetici”.

Sagittario
È forse la tappa più importante del viaggio. Io l’ho battezzato l'”anti-compleanno”, perché rappresenta la fase centrale dell’intero ciclo. Ciò che all’inizio del giro era solo seme in potenza, si trasforma ora in fiore “esplodendo” in una realtà attuale e visibile. Il Sole transita nel segno opposto al nostro e ci mostra la nostra immagine con chiarezza attraverso il potente “mezzo di contrasto” rappresentato dalle emozioni. Soprattutto i giorni della Luna Piena costituiscono un formidabile specchio.

Capricorno
È il mese dei piccoli aggiustamenti di rotta. L’attenzione è concentrata sulle responsabilità. Avvertiamo che occorre fondare le nostre iniziative su ordine e metodo. Ci saltano all’occhio con maggiore evidenza le eventuali “pecche” del sistema e siamo animati dal desiderio di “aggiustarle”. È un mese nel quale gli impegni si fanno più pressanti. Ci confrontiamo spesso con il lato più “faticoso” delle cose, anche di quelle che ci piacciono di più, anche di quei progetti che riflettono e danno corpo a un desiderio più profondo di cambiamento.

Acquario
È una delle tappe più belle dell’intero Giro dell’anno! Superato il periodo di verifica, rimane l’essenza di ciò che realmente appartiene al nostro processo di crescita personale. Siamo più a fuoco. Ci siamo messi in viaggio, abbiamo trovato il coraggio di uscire da un guscio di abitudini e sicurezze, ed è il momento di goderci nuovi panorami e di trarne ispirazione. È una delle fasi più belle e appaganti dell’anno, che premia il coraggio. I parametri psicofisici tornano a crescere, tra energia vitale e desiderio di star bene.

Pesci
È un importante momento di verifica. Per mettersi in cammino occorre lasciare la sicurezza delle pareti domestiche, fatte di protezione. È la fase del viaggio nella quale incontriamo una sfida. Ciascun segno esprime un insegnamento, un proprio modo d’essere. Ognuno di noi dentro di sé possiede ciascuno di questi dodici “archetipi” dello Zodiaco, solo che alcuni di essi sono più difficili da “utilizzare” perché sono in apparente contrasto. La Quarta tappa è un momento critico proprio perché rappresenta il primo incontro con un segno in quadratura al nostro.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto