1° maggio: sole in pianura e temporali sugli Appennini, ma salgono le massime

Primo maggio all’insegna della variabilità meteorologica. Al Nord, infatti, sono previsti locali annuvolamenti compatti sui rilievi alpini e appenninici con deboli rovesci durante le ore del pomeriggio. Bel tempo altrove, a parte qualche nuvola poco consistente durante la giornata nelle aree pianeggianti, in particolare centro-orientali.

Il Centro

Al Centro cielo, invece, si manifestano addensamenti compatti nelle zone interne e sui rilievi appenninici con rovesci e temporali, anche se sempre sempre di debole intensità, in esaurimento durante la sera. Poco nuvoloso sul resto del Centro, salvo qualche annuvolamento sulla Sardegna.

Il Sud

Infine il Sud. Previsto per 1° primo maggio cielo nuvoloso sulla Sicilia con qualche isolato rovescio. Sul resto del meridione nuvolosità in aumento nel corso della mattinata con deboli rovesci o temporali fino al tardo pomeriggio a ridosso delle aree appenniniche.

Massime più elevate

Farà caldo o freddo? Le temperature minime non subiranno variazioni di rilievo. Le massime saranno invece in aumento in particolare sulle aree pianeggianti di Lombardia, Emilia-Romagna, Toscana, Triveneto, Sardegna, Marche e Puglia.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto