Calvizzano (Napoli): muore una bambina di 4 anni schiacciata da un cancello

Una bambina di quattro anni, Emiliana Tarantino, è morta in ospedale a Giugliano in Campania dove è stata portata dopo essere stata schiacciata da un cancello di una villetta di via Scarlatti, nella vicina Calvizzano, un comune di 12.000 abitanti, in provincia di Napoli.

aaacancello

La bimba è scesa da un’auto per aprire con un parente il cancello, ma la struttura in ferro è uscita dai binari ed è caduta addosso alla piccola schiacciandola. La piccola è stata subito portata in ospedale dove però è spirata. Sulle cause dell’accaduto indagano i carabinieri.

Sequestrata la salma di Emiliana

Il magistrato di turno della Procura di Napoli ha disposto il sequestro della salma della bambina per l’autopsia. Sotto sequestro anche il cancello. Secondo quanto ricostruito dalle forze dell’ordine la piccola stava aprendo il cancello quando all’improvviso lo stesso si è sganciato prendendola in pieno. I genitori hanno trasportato la piccola in ospedale ma per lei non c’era più nulla da fare. Pianti e disperazione loro e degli altri parenti, che non volevano lasciare Emiliana. Poi i carabinieri li hanno convinti ad andare via.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto