Gli analisti dei dati: il virus rallenta, ma altri giorni per la discesa

Finalmente si va consolidando il ritmo con il quale stanno rallentando in Italia i casi positivi al coronavirus SarsCoV2. Si va quindi verso una sorta di plateau e la fase di discesa potrebbe iniziare nei prossimi giorni. Lo indicano i fisici che curano la pagina Facebook ‘Coronavirus-Dati e analisi scientifiche’, rilevando che “il punto è la velocità con cui la curva scenderà: questo dipenderà dall’efficacia delle misure di contenimento”.

La riapertura delle attività “va programmata, altrimenti non se ne può parlare”: chiarisce a Rainews24 il virologo dell’Università di Padova Andrea Crisanti, secondo cui bisogna ad esempio fornire di dispositivi di protezione gli operai delle aziende e la diagnosi deve essere accessibile a tutti sia come test sia in termini di tamponi”.

Non si può cioè, avverte, “mandare le persone a lavorare senza fare prima il test per vedere se sono positive”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto