RAGAZZI/La mucca volante

Un animale grande e pesante che, improvvisamente, diventa leggero e si innalza in volo è presenza saltuaria – ma non insignificante – nei racconti dedicati ai bambini. Bestioni in volo nel cielo colpiscono l’immaginazione, divertono, richiamano alla memoria le gigantesche presenze dei dinosauri alati, la sorpresa di creature mai viste che affollano la volta celeste. Ne “ La mucca volante” (Bompiani, 89 pagine, 11 euro), Paolo di Paolo, scrittore affermato, autore alla ricerca di punti di vista originali, recupera una suggestione infantile e scrive, come lui stesso dichiara, “il mio vero primo libro”.

Racconta dunque di una grande mucca che , un giorno, appare nel cortile della scuola. E’ immobile, gonfia. Intorno al suo corpaccione hanno messo una recinzione di fortuna. Leo, il piccolo narratore, ne rimane colpito. Il giorno dopo torna e…la mucca è sparita. Dove è andata a finire? Il bambino non si lascia scoraggiare dalle reticenze e dalle bugie degli adulti e comincia un’indagine che lo porterà a toccare l’ignoto, a porsi domande sulla vita e sulla morte, ma anche a scoprire novità allegrissime.

Libro bello, illuminato da una scrittura brillante e vivace, che recupera la sapiente freschezza delle letture rodariane. Dai 10 anni

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto