Diffamò la “dama bianca” in 3 trasmissioni: a processo Pippo Baudo

Nel corso di tre trasmissioni televisive, nel 2014, espresse giudizi considerati offensivi nei confronti di Federica Gagliardi (nella foto sotto), nota come “La dama bianca”, arrestata a Roma, all’aeroporto di Fiumicino, perché trovata in possesso di 24 chili di cocaina e condannata a 3 anni e quattro mesi in primo grado a Napoli. Per questo Pippo Baudo è stato rinviato a giudizio dal gip di Roma per il reato di diffamazione.

a-damabianca00

Dibattimento a partire da febbraio

Il processo è stato fissato al 21 febbraio del 2018. I fatti risalgono a due anni fa a pochi giorni dall’arresto della donna. Il presentatore tv, in tre trasmissioni, su Rai Uno, La 7 e Radio 24, espresse giudizi pesanti nei confronti della Gagliardi. La donna, il cui legale è l’avvocato Nicola Capozzoli, era già nota alle cronache in quanto accompagnò l’allora presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi al G8 in Canada nel 2010 (nell’immagine sotto).

a-damabianca

L’avvocato del conduttore: “Termine un po’ forte”

Baudo, difeso in giudizio dall’avvocato Iacopo Pensa, ammise di aver usato “un termine un po’ forte ma d’altra parte quello che ha fatto è ignobile”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto