Sondrio: picchia il figliastro di 7 anni e accusa la maestra, arrestato patrigno

Un ventiquattrenne è stato arrestato dalla squadra mobile di Sondrio per maltrattamenti e lesioni aggravate ai danni del figlio di 7 anni della compagna. Il bambino, nei giorni scorsi, era stato accompagnato dalla mamma al pronto soccorso dove i medici si sono insospettiti e hanno avvisato la questura. Secondo quanto riferito l’uomo, per cercare di depistare le indagini, il giorno successivo ha presentato denuncia ai carabinieri di Tirano (Sondrio) contro un compagno di scuola del piccolo e la insegnante per omessa vigilanza.

Indagato anche per calunnia aggravata

Le indagini hanno permesso di risalire al convivente della madre del minore che oggi è stato arrestato dalla Squadra Mobile, in applicazione di un mandato di arresto firmato dal gip Pietro Della Pona. Il giovane uomo è indagato anche per calunnia aggravata nei confronti dell’insegnante e del compagno della vittima, estranei alla vicenda.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto