Obesità: per i cinesi si contrasta con 200 grammi al giorno di latte e formaggi

Spesso accusati di aumentare il rischio di obesità, sono ora assolti latte e formaggi: al contrario, il loro consumo aiuterebbe a dimagrire. È quanto suggerisce uno studio pubblicato sugli Annals of Epidemiology e condotto in Cina presso l’università di scienze e tecnologie di Qingdao.

Rivisti 30 anni di studi

Gli esperti hanno analizzato i dati di oltre 30 studi già pubblicati su consumo di latte e derivati e rischio di obesità (meta-analisi). Dalla revisione dei dati è emerso che, contrariamente a quanto spesso si è detto in passato, i formaggi ne non aumentano il rischio.

Le dosi giornaliere consigliate

In particolare gli autori hanno poi calcolato che per ogni 200 grammi di latte consumati al giorno (circa una tazza) il rischio di obesità di bambini e adulti si riduce del 16%. Secondo gli autori si tratta di un risultato significativo che può avere un impatto reale sul fronte della salute pubblica.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto