Gp Russia, vince Hamilton, Bottas, 2°, Leclerc 3°, Vettel rompe e rovina la gara

Il Gran premio di Russia torna, come è sempre stato, nelle mani della Mercedes. Doppietta, infatti, delle Frecce d’argento tagliano il traguardo come prime con Hamilton e come seconde con Bottas.

Perzo Charles Leclerc, vittima di una rottura di Vettel e di una safety car, che hanno sconvolto una gara che le due rosse stavano dominando, con una discussione in corso al box delle rosse su chi doveva andare in testa.

Alla fine la rottura di Vettel ha fatto sì che perdessero tutto.

Al quarto posto la Red Bull di Max Verstappen.

 

Leclerc fenomeno per la Pole

Charles Leclerc è davvero un fenomeno. Oggi, nel Gran premio di Russia, partirà ancora in Pole position, la quarta consecutiva, la sesta in stagione.

Charles eguaglia i record di un certo Michael Schumacher e Manuel Fangio.

Il fenomenale pilota scoperto da Maranello (anzi “allevato” nella sua scuderia”) precederà la Mercedes di Lewis Hamilton, secondo (con Leclerc nella foto) e la Ferrari di Sebastian Vettel, vincitore la settimana scorsa.

Al quarto posto c’è la Red Bull di Max Verstappen, che però – penalizzato di 5 posizioni – partirà nono.

La gara sarà trasmessa, oggi a ora di pranzo, in diretta, da Sky F1, alle 13,10.

 

Charles Leclerc emula Schumacher e Fangio

 

In un colpo solo Leclerc ha eguagliato due miti della Formula 1 come Michael Schumacher e Juan Manuel Fangio.

Il giorno perfetto di Charles Leclerc, “poleman” del Gp di Russia che ci correrà domani sul circuito di Sochi, assume anche i contorni della storia, primo pilota ad ottenere sulla Ferrari quattro pole di fila come accadde a Schumi nel lontano 2000-2001 ed eguagliando anche il record del “Maestro”: 6 pole alla sua prima stagione in Ferrari, come l’argentino nel 1956.

L’assolo vale al fuoriclasse monegasco l’ennesimo miglior tempo nella qualifiche anche a Sochi dopo Spa, Monza e Singapore, lasciando soprattutto Lewis Hamilton (+0:402), protagonista di un eccellente ultimo giro, e il compagno di squadra Sebastian Vettel (+0:425), staccati di quasi mezzo secondo.

Il sabato della Pole

È arrivato il giorno della Pole position nel Gran Premio di Russia. Diretta su Sky a partire dalle 14. In differita su Tv8.

Ieri Max Verstappen, su Red Bull, è stato il più veloce nella seconda sessione di prove libere del Gp di Russia, a Sochi.

Il pilota olandese, con 1’33”162, ha lasciato a oltre tre decimi il ferrarista Charles Leclerc, che aveva invece fatto meglio di tutti in mattinata.

Più staccate le Mercedes di Valtteri Bottas (1’33”938) e Lewis Hamilton (1’34”153) e la Ferrari di Sebastian Vettel (1’34”201), quinto del lotto. Ben più alti i tempi di tutti gli altri piloti, con Pierre Gasly (Toro Rosso), sesto, staccato di quasi due secondi a precedere Perez (Racing Point), Huelkenberg (Renault), Stroll (Racing Point) e Albon (Red Bull). Indietro le Alfa Romeo, con Kimi Raikkonen 15° e Antonio Giovinazzi 18°.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto