Tragedia al rally Malegno-Borno, morto un commissario di gara

Tragedia al rally su strada Malegno-Ossimo-Borno, nel bresciano. Si correva il 47° Rally di Vallecamonica, una classica cronoscalata. Una Peugeot in gara è uscita di strada in curva e ha travolto duecommissari di gara: uno è morto, l’altro è gravemente ferito.

La vittima è Mauro Firmo (nella foto qui sopra), 50 anni, commissario Aci di Carpenedolo.

Firmo è stato commissario anche nel mondo delle auto storiche. Lascia la madre e una sorella. Il commissario ferito è Davide Foroni, di Verona.

Una Peugeot 106, raccontano diversi concorrenti al Giornale di Brescia, sarebbe uscita di strada travolgendo un commissario di gara e un’altra persona (probabilmente un secondo commissario oppure un fotografo) prima di compiere un volo di diverse decine di metri. La gara è stata prima sospesa, poi annullata.

 

Il pilota fuori strada

Secondo una prima ricostruzione nel corso della prima manche delle Prove Ufficiali di ricognizione del tracciato di gara, il concorrente numero 149, Christian Furloni, su Peugeot 106, è uscito di strada in prossimità della Postazione Fissa Commissari di Percorso numero 21, nei pressi di Ossimo Inferiore. Qui sono stati travolti i due commissari preposti alla sicurezza di quella parte del tracciato di gara e impegnati nello svolgimento delle mansioni di servizio.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto