Pomodoro come gli estrogeni: è un rimedio contro la menopausa

Se la menopausa è fonte di stress (sbalzi d’umore, vampate, disturbi del sonno, osteoporosi), iniziate a bere succo di pomodoro. Secondo una recente ricerca della Tokyo Medical University, un bicchiere di succo di pomodoro al giorno allevia i disturbi di questa fase della vita di una donna. I ricercatori hanno testato gli effetti della bevanda (200 ml due volte al giorno, per otto settimane) su 93 donne. Ebbene, il riscontro è stato positivo. Bere succo di pomodoro attenua il malessere generale causato dal calo di estrogeni e contrasta ansia e colesterolo. In più, stabilizza la frequenza cardiaca e l’umore. Alla fine delle otto settimane, gli insopportabili sintomi si erano quasi dimezzati.

 
Il succo di pomodoro come gli estrogeni
Il segreto del succo di pomodoro è nell’acido gamma-amminobutirrico, che agisce come l’ormone estrogeno. E nel licopene, un antiossidante, (presente anche nell’anguria o nel pompelmo) che aiuta la tenuta fisica e psichica delle donne in menopausa. Il bilanciamento naturale con il calo di estrogeni è quindi un salvagente. Gli estrogeni giocano un ruolo significante nella vasodilatazione, impedendo concentrazioni eccessive di colesterolo. Su questo ha giocato la ricerca. Le donne che hanno bevuto pomodoro hanno goduto di benefici pari a quelli apportati dall’ormone. Grazie alle proprietà dell’oro rosso, hanno bruciato più calorie a riposo e la concentrazione di grassi nel sangue è diminuita. Questo apporto portentoso del pomodoro fa il paio con alcune dritte: fate attività fisica (potete anche camminare a passo svelto, a patto di farlo tutti i giorni), mangiate meno e bene, favorendo pietanze a base di verdure. Anche la respirazione e il rilassamento sono degli ottimi alleati in menopausa.

 
Altre magie del pomodoro
Al di là dei vantaggi in menopausa, il pomodoro è un toccasana sempre. Oltre al licopene, contiene la vitamina C, necessaria a rinvigorire il nostro sistema immunitario e il beta carotene, ottimo per gli occhi. Inoltre, se mangiato fresco e senza sale, è un potente diuretico. Grazie alla quantità di acqua ci aiuta a ripulire l’organismo. Ed è pure digestivo, perché ricco di fibre. Il consiglio è dunque iniziare a nutrirsi di pomodoro subito, complice la bella stagione.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto