Belen diffida Dagospia: “Non sono un flop, o rettificate o vi querelo” (video)

Tempi duri per Belen che, per far parlare di sè, è costretta addirittura a minacciare Dagospia, il sito gossip per eccellenza che esiste per il mon do dello spettacolo italiano. Quali le colpe di Dagospia?

Aver pubblicato un articolo in cui si inanellavano alcuni recenti flop della indiscutibilmente bella Belen: un libro rimasto invenduto, un film non visto che ha incassato meno di quanto ha ottenuto in finanziamenti e così via. Tutti fatti abbastanza indiscutibili, compresa la recente querelle familiare della showgirl con il marito Stefano, pubblicizzata e poi rientrata.

Il tutto firmato da un giornalista, Alberto Dandolo, che ha scritto il pezzo direttamente per il sito e non, come di solito accade, per un altro giornale, ripreso da Dagospia.

 

aaaabelnvideo

Smentita… con rancore

E, improvvisa, arriva la smentita dell’avvocato di Belen (in realtà ne ha molti a disposizione), secondo la quale “l’articolo diffonde infatti notizie totalmente destituite di fondamento riguardo l’attività professionale della sig.ra Rodriguez e finisce col ledere gravemente l’immagine e la dignità della mia assistita, oltre a travalicare ogni esigenza di cronaca, in violazione degli obblighi di verità, continenza e pertinenza cui sareste tenuti.

Vi invito pertanto a rimuovere immediatamente il suddetto articolo, contestualmente pubblicando una rettifica nelle medesime forme, modi e visibilità.

Vi prevengo che se entro le ore 9,00 di domattina,  29 aprile, non avrete ottemperato a quanto sopra, dovrò dar corso ad ogni iniziativa giudiziaria nei confronti Vostri e degli altri responsabili per le quali ho già ricevuto mandato.

Distinti saluti.

Luigi Alfarano

Avvocato“.

Ironicissima la replica di Dagospia, che pure pubblica con il rilievo richiesto la rettifica: “Prendiamo atto. Auguru e figli maschi…”

Qui l’ultimo video postato da Belen sula sua pagina Instagram (da cui sono tratte le immagini che vedete)

 

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto