Omicidio-suicidio tra anziani nel Casertano: lei picchiata a morte, lui giù dal balcone

Un probabile caso di omicidio-suicidio è avvenuto a Santa Maria Capua Vetere (Caserta), in via Della Valle, dove i carabinieri nella notte sono intervenuti rinvenendo sul selciato il corpo senza vita di Gennaro Merola, 80 anni. L’anziano si sarebbe lanciato dal balcone dell’abitazione al primo piano in cui risiedeva.

Lesioni da corpo contundente su di lei

In casa è stato invece trovato nel letto, il cadavere della moglie, Gerarda Di Pietro, 77 anni. La donna aveva evidenti lesioni al volto causate da un probabile corpo contundente. È il terzo femminicidio nel giro di 24 ore scarse. Il primo (tentato), è avvenuto a Vercelli dove Fiorilena Ronco è in fin di vita dopo le coltellate dell’ex marito. Il secondo è avvenuto a Pinerolo dove una donna è stata uccisa perché “spendeva troppo”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto