Non conservateli in frigo: dal pane alle patate, i 6 cibi rovinati dal freddo

Guai a conservarli in frigorifero. Sono i 6 alimenti che mai dovrebbero essere troppo al fresco perché, secondo l’Indipendent, a temperature basse deperiscono perdendo consistenza e sapore.

aaaapomodori

I pomodori diventano molli

Per quanto riguarda i pomodori, il frigorifero ne arresta la maturazione e i composti volatili si riducono. Inoltre con il freddo diventano molli e risultano meno mangiabili.

aaabanane

Le banane perdono in digeribilità

In merito alle banane, invece, mai metterle in frigo se sono ancora un po’ verdi. Anche in questo caso si blocca la maturazione e vengono distrutte le pareti cellulari del frutto, distruggendo enzimi che le rendono digeribili.

aaapane

Il pane diventa raffermo subito

Anche il pane va evitato: la temperatura del frigo lo trasforma in raffermo perché il freddo cristalizza l’amido più velocemente.

aaapatate

Le patate si addolciscono

Le patate subiscono in processo antipatico a causa del freddo: la fecola si trasforma in zucchero che ne altera il colore e anche il sapore. Una volta cotte, infatti, le patate risulteranno troppo dolci.

aaaagliocipolle

L’aglio e la cipolla ammuffiscono

Infine aglio e cipolla vanno conservati, come le patate, in un luogo fresco e asciutto. L’unica eccezione, per le cipolle, è quando sono già sbucciate. L’aglio, invece, ammuffisce se viene messo in frigo.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto