Marco Baldini: “Fiorello ha detto che mi perdonerà, ma non mi ha mai dato soldi”

È stato per anni la “spalla” preziosa di Fiorello alla radio e in tv, ma poi è caduto più volte vittima di un vizio che lo perseguita da anni, quello del gioco, che gli ha rovinato la vita.

Ieri pomeriggio la rivelazione di Marco Baldini a Domenica Live, ospite di Barbara D’Urso. “Fino a pochi giorni fa lavoravo in una radio di Roma, poi ho lavorato come aiuto cuoco nel ristorante di un mio amico e ho trovato casa”. Ma con Fiorello che è successo? “Lo stavo mettendo nei guai”. Baldini poi spiega che sta facendo di tutto per “racimolare uno stipendio onorevole”.

a-baldini-gioco

Le scuse per il passato

Poi chiede scusa per il suo passato e per le frasi dette durante periodi difficili: “Ho affrontato la situazione. Ho parlato con ognuno di loro. Ho chiesto scusa a tutti. Mi sono rimboccato le maniche. E fatto la cosa più semplice del mondo, lavorare”. Il conduttore radiofonico conclude parlando di Fiorello: “Chiedo scusa a tutti quelli che ho danneggiato nella mia vita. Fiorello mi ha sempre fatto lavorare e guadagnare tanti soldi. Venti giorni fa gli ho mandato un messaggio di scuse. Lui mi ha risposto in modo molto carino: ‘Nessuno è imperdonabile'”.

a-baldini-gioco02

“Ci si trova in tunnel in cui si può fare di tutto”

“Quando uno è in un tunnel come quello in cui ero io”, spiega ancora Baldini, “spesso è costretto a dire o fare cose che non direbbe o non farebbe mai. Non voglio dire che non è vero perché ricevevo 200 telefonate al giorno e non mi ricordo la singola telefonata, ma quando uno è in quelle condizioni, è capace di dire e fare tutto”.

“Fiorello non ha dato denaro”

“Non è vero che Fiorelli mi ha dato denaro”, ha detto infine. “Altri mi davano dei soldi, lui me li dava nel modo più dignitoso, facendomi lavorare. Ma queste cose le capisci dopo. Quando decidi davvero di cambiare, cambi. Io l’ho fatto e adesso vedo la vita in un modo nuovo”.

 

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto