Incendio su una nave della Grimaldi da Palermo a Livorno, salvi i 262 passeggeri

Un incendio è divampato la notte scorsa nel locale motori della nave Cruise Ausonia della Grimaldi Lines mentre era in viaggio da Palermo a Livorno. Non vi sono feriti. Il rogo è divampato verso le 3.30, circa 3 ore dopo la partenza. Gli uomini a bordo hanno circoscritto l’incendio e poi il comandante della nave ha cambiato rotta per tornare nel porto di Palermo. A bordo ci sono 262 passeggeri, tra cui 10 bambini, e 85 membri dell’equipaggio.

Verso la nave della Grimaldi sono stati inviati natanti della Capitaneria di Porto, dei vigili del fuoco.

 

La colpa di un tubo di scarico di uno dei motori

“L’incendio è divampato attorno alle 3.30 e probabilmente da un tubo di gas di scarico di uno dei motori per una perdita d’olio. L’incendio è stato già spento e la nave sta tornando a Palermo con i propri motori”: è quanto spiegano dalla società di navigazione Grimaldi sull’incendio divampato a bordo della Cruise Ausonia al largo di Ustica.

“I passeggeri stanno tutti bene e sono stati informati e assistiti – aggiungono dalla Grimaldi – L’incendio è stato circoscritto in una zona della nave, il resto dell’imbarcazione è perfettamente agibile”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto