Arriva il MacBook Pro “gold standard” in vendita in Italia da 1.749 a 2.799 euro

E alla fine a Cupertino l’hanno presentato il nuovo MacBook Pro “Gold standard”.
“Abbiamo la migliore linea di prodotti di sempre e ci avviciniamo con questa alla stagione natalizia”: ha detto ieri sera l’amministratore delegato di Apple, Tim Cook chiudendo l’evento nel quale ha presentato a Cupertino anche la nuova app TV, dopo aver lanciato l’ultima generazione di MacBook Pro.

a-macuno

Un laptop più sottile e con lo schermo più brillante

Un laptop più sottile di tutti gli altri precedenti, con un nuovo schermo più brillante del 67% e più colorato, e  che soprattutto dice addio ai tasti funzione, sulla tastiera dei pc sin dagli albori del personal computer, sostituiti da un sottile schermo al tocco di tipo retina, e introduce anche sul Mac la touch ID per il riconoscimento dell’impronta, già presente su iPad e iPhone delle ultime generazioni.

 

a-cok

Un passo avanti importante per i Mac

Tim Cook (nella foto qui sopra sul palco di Cupertino) ha lanciato la nuova generazione di MacBook Pro definendola il “nuovo gold standard” per i laptop.

Poi ha aggiunto: ”Il Mac è molto importante per noi. E questa settimana è una settimana importante nella storia del Mac, perché cade il 25° anniversario del primo laptop Apple, il Powerbook”. Inoltre Cook ha sottolineato che il nuovo MacBook Pro è più luminoso e colorato ma allo stesso tempo più ‘verde’, perché consuma meno energia.

 

È diventato più veloce, disponibile in due formati

“Il MacBook Pro è più veloce” ha detto a sua volta Phil Schiller, manager di Apple, sottolineando che il laptop monta il chip I7 di Intel e ha 3 porte Thunderbolt. È ‘incredibile” ed è il ”più sottile e leggero” della storia, ha aggiunto. Il laptop è disponibile in due formati da 13 e 15 pollici e in due colori, grigio e grigio scuro.

Il nuovo MacBook Pro consente di effettuare pagamenti con Apple Pay con un solo dito: usando lo stesso principio dell’iPhone basterà infatti l’impronta digitale per procedere. Il computer è dotato anche di una nuova ‘Touch Bar’ che sostituisce la tradizionale fila di tasti funzione con uno schermo retina multi-touch “che consentirà nuovi livelli di interattività” all’utente.

Già disponibile in una versione in Italia: i prezzi

Per quanto riguarda i costi, in Italia si va dai 1.749 euro della versione di base con lo schermo da 13 pollici e senza touch bar, disponibile già da oggi, fino ai 2.799 del modello ‘top’ con processore quad-core Intel Core i7 a 2.6 GHz con velocità Turbo Boost fino a 3.5 GHz, 16GB di memoria e 256GB di storage flash, che arriva in due o tre settimane.

a-macnuovo

La risposta di Apple alla crisi dell’ultimo iPhone: le notizie del 27 ottobre

Mentre l’iPhone subisce qualche colpo dal mercato, Apple si prepara a presentare oggi i nuovi MacBook Pro.

L’appuntamento – come per ogni avvenimento Apple – è a Cupertino, in California, e il nome dell’evento è “Hello Again”. Come per tradizione non c’é nulla di certo su cosa Apple presenterà, ma dovrebbe trattarsi di un evento dedicato esclusivamente ai pc con la prossima generazione di MacBook Pro dotati di nuove funzioni, anche quella per il riconoscimento tramite le impronte digitali, come sull’iPhone.

Una scommessa contro tablet  e smartphone

Per Apple si tratta di una scommessa ambiziosa, con le vendite di pc e laptop in rallentamento a livello globale. Tablet e smartphone sempre più potenti hanno cannibalizzat, infatti, parte del mercato dei pc.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto