Infertilità maschile: i 5 consigli da dare ai ragazzi

L’infertilità maschile si combatte fin dall’adolescenza, periodo della vita in cui – secondo la Sia (Società italiana di andrologia) – un ragazzo su due già ne soffre stimando che in Italia il problema riguardi tra le 250.000 e le 300.000 coppie e che, nel 40% dei casi, dipenda dal varicocele, problema vascolare del testicolo.

aaaadolescenti2

Protocollo messo a punto tra pediatri e andrologi

“Tutti i pediatri di famiglia italiani”, spiegano dalla Sia, che si riunirà per il suo trentaduesimo congresso da domani, 28 maggio, a martedì 31 a Stresa, ” dovranno inserire nei bilanci di salute che fanno periodicamente anche la situazione andrologica del paziente, che verrà monitorata tramite la compilazione a età prestabilite di una scheda andrologica, messa a punto grazie alla collaborazione tra Sia e Società italiana di pediatria”.

Le raccomandazioni dai 15 ai 19 anni

E viene spiegato quali sono le 5 raccomandazioni per evitare malattie andrologiche nei ragazzi dai 15 ai 19 anni:

  • sottoporsi a periodici controlli suggeriti da pediatrici e medici di base;
  • non abusare di alcol, sigarette, droghe e doping;
  • osservare una corretta alimentazione e fare sport;
  • evitare fonti di calore sullo scroto (come un computer portatile sulle gambe), preferire biancheria intima di cotone e pantaloni con cavallo largo, che non stringa;
  • evitare di esporsi a sostanze inquinanti come ftalati, triclosan e bisfenolo e prodotti industriali per la cura della persona e della casa.
Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto