Tribunale di Lecce: “Pagate gli insegnanti precari come gli assunti”

Gli insegnanti precari hanno il diritto al trattamento economico riservato ai docenti assunti con contratto a tempo indeterminat0. È la decisione del tribunale di Lecce che si è espresso dopo un’iniziativa legale promossa dalla Flc Cgil della città pugliese. L’annuncio, dato dalla stessa sigla sindacale che è stata seguita in questa vicenda dagli avvocati Nicola e Raimondo Manno, ha così portato alla condanna del ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Ora il ministero dovrà colmare la differenza di salario

Conseguenza? Da Roma dovrà essere pagata la differenza tra quanto percepito da un insegnante precario e quanto si sarebbe visto riconoscere se, a parità di anzianità, fosse stato assunto. “L’iniziativa della Flc Cgil a favore del personale precario non si ferma qui”, promette il sindacato.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto