Livorno: esplosione al porto industriale, morti due operai di 25 e 52 anni

Esplosione in un serbatoio nel porto industriale di Livorno. Sul posto sono arrivate le prime squadre dei vigili del fuoco e le ambulanze.

Due operai sono morti. Un altro sarebbe gravemente ferito. Le vittime sono Nunzio Viola, di 52 anni, e Lorenzo Mazzoni, di 25. Entrambi erano dipendenti della Labromare.

L’incidente è avvenuto poco prima delle 14, all’interno del deposito Costiero Neri, all’accosto 29 del porto. Secondo una prima ricostruzione gli operai stavano effettuando lavori di manutenzione e il serbatoio era stato svuotato.


I vigili del fuoco stanno lavorando per mettere in sicurezza la zona, anche se non sì è sviluppato alcun incendio. Il serbatoio dopo l’esplosione si è inclinato.

 

 

 

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto